Sylviane Berthod

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sylviane Berthod
Nazionalità Svizzera Svizzera
Altezza 166 cm
Peso 63 kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Discesa libera, supergigante
Squadra Nendaz
Ritirata 2008
Palmarès
Mondiali juniores 2 2 0
Coppa Europa 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Sylviane Berthod (Salins, 25 aprile 1977) è un'ex sciatrice alpina svizzera, vincitrice della Coppa Europa nel 1996.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Stagioni 1995-1997[modifica | modifica wikitesto]

Specialista di discesa libera e supergigante originaria di Salins, Sylviane Berthod iniziò l'attività agonistica a metà degli anni novanta, divenendo nel 1995 campionessa mondiale juniores nella discesa libera nella rassegna iridata giovanile disputata a Voss.

Nel 1996, dopo aver esordito in Coppa del Mondo 13 gennaio a Garmisch-Partenkirchen in supergigante (33º), il 2 febbraio vinse a Innerkrems la sua prima gara di Coppa Europa, un supergigante; a fine stagione si aggiudicò sia il trofeo continentale generale, a pari merito con la russa Svetlana Gladyševa, sia la classifica di supergigante. Nella stessa stagione ai Mondiali juniores di Hoch-Ybrig si aggiudicò il titolo nel supergigante e la medaglia d'argento sia nella discesa libera, sia nella combinata.

Stagioni 1998-2002[modifica | modifica wikitesto]

L'8 febbraio 1998 vinse a Castelrotto la sua ultima gara di Coppa Europa, un supergigante, mentre nel 1999 ottenne il suo primo podio in Coppa del Mondo, il 23 gennaio nel supergigante dell'Olimpia delle Tofane di Cortina d'Ampezzo (2ª), ed esordì ai Campionati mondiali: nella rassegna iridata di Vail/Beaver Creek fu 13ª nella discesa libera e 7ª nel supergigante. Due anni dopo, ai Mondiali di Sankt Anton, nelle medesime specialità si classificò rispettivamente 15ª e 18ª-

Conquistò la sua unica vittoria Coppa del Mondo nella discesa libera disputata sull'Engiadina di Sankt Moritz il 21 dicembre 2001, e nella stessa stagione debuttò ai Giochi olimpici invernali: a Salt Lake City 2002 si piazzò 7ª nella discesa libera e non terminò il supergigante.

Stagioni 2003-2008[modifica | modifica wikitesto]

Ai Mondiali di Sankt Moritz 2003 fu 11ª nella discesa libera e non completò il supergigante, mentre nella successiva rassegna iridata di Bormio/Santa Caterina Valfurva nelle medesima specialità si classificò rispettivamente 13ª e 16ª. Salì per l'ultima volta sul podio in Coppa del Mondo il 3 dicembre 2005 a Lake Louise in discesa libera (2ª) e ai successivi XX Giochi olimpici invernali di Torino 2006, sua ultima presenza olimpica, si piazzò 14ª nella discesa libera e 15ª nel supergigante.

Prese ancora parte ai Mondiali di Åre 2007 (22ª nella discesa libera) e alla fine della stagione 2007-2008 si ritirò dallo sci alpino; la sua ultima gara di Coppa del Mondo fu la discesa libera di Crans-Montana dell'8 marzo, che chiuse al 42º posto, e si congedò dal Circo bianco il 19 marzo seguente, in occasione dei Campionati svizzeri 2008.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali juniores[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 16ª nel 1999
  • 6 podi:
    • 1 vittoria
    • 4 secondi posti
    • 1 terzo posto

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Paese Specialità
21 dicembre 2001 Sankt Moritz Svizzera Svizzera DH

Legenda:
DH = discesa libera

Coppa Europa[modifica | modifica wikitesto]

  • Vincitrice della Coppa Europa nel 1996
  • Vincitrice della classifica di supergigante nel 1996
  • 6 podi:
    • 3 vittorie
    • 1 secondo posto
    • 2 terzi posti

Coppa Europa - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Paese Specialità
2 febbraio 1996 Innerkrems Austria Austria SG
9 febbraio 1996 Pra Loup Francia Francia SG
8 febbraio 1998 Castelrotto Italia Italia SG

Legenda:
SG = supergigante

Campionati svizzeri[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Profilo FIS (dati dal 1995), su data.fis-ski.com. URL consultato il 18 maggio 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]