Suardoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Suardoni
Germani secondo PLINIO 78 e TACITO 98 AD.png
Il popolo dei Sedusi si trovava a nord-est della foce del fiume Elba (Albis), attorno al 98, al tempo dello storico Tacito che scrisse De origine et situ Germanorum
 
Sottogruppisecondo Tacito potrebbe far parte del gruppo delle tribù suebiche[1]
LinguaLingue germaniche
Distribuzione
Germania Magna

I Suardoni (in latino Suardones) o Suarini (in latino Suarines) erano una tribù germanica occidentale citata da Tacito nella Germania; secondo lo storico latino, erano legati ai vicini Reudigni, Avioni, Angli, Varini, Eudosi e Nuitoni dal fatto di condividere il culto di Nerthus, la Madre-terra.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]