Stick It to Ya

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stick It to Ya
Artista Slaughter
Tipo album Studio
Pubblicazione 27 gennaio 1990
Durata 53:46
Dischi 1
Tracce 15
Genere Hair metal
Heavy metal
Hard rock
Etichetta Chrysalis (1990)
Capitol (2003)
Produttore Mark Slaughter & Dana Strum
Registrazione maggio / giugno 1989 – Red Zone Studios, Studio 55 e Pasha Music House
Formati CD, LP, MC
Certificazioni
Dischi di platino Canada Canada[1]
(vendite: 100 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (2)[2]
(vendite: 2 000 000+)
Slaughter - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1990)

Stick It to Ya è il primo album in studio della rock band statunitense Slaughter, pubblicato il 27 gennaio 1990 dalla Chrysalis Records.

Trainato da quattro singoli che ricevettero enorme successo su MTV, l'album ha venduto oltre 2 milioni di copie nei soli Stati Uniti.

Il disco è stato ristampato dalla Capitol Records nel 2003 con l'aggiunta di alcune tracce bonus.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Tutte le canzoni sono state scritte, arrangiate e prodotte da Mark Slaughter & Dana Strum.

  1. Eye to Eye – 3:57
  2. Burnin' Bridges – 4:06
  3. Up All Night – 4:17
  4. Spend My Life – 3:21
  5. Thinking of June – 1:05
  6. She Wants More – 3:54
  7. Fly to the Angels – 5:08
  8. Mad About You – 4:08
  9. That's Not Enough – 3:26
  10. You Are the One – 3:56
  11. Gave Me Your Heart – 3:51
  12. Desperately – 3:34
  13. Loaded Gun – 4:19
Tracce bonus
  1. Fly to the Angels (Acoustic) – 3:23
  2. Wingin' It – 1:12
Ristampa del 2003
  1. Mad About You (Original Demo)
  2. She Wants More (Original Demo)
  3. Up All Night (Original Demo)
  4. Fly to the Angels (Original Demo)

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • Up All Night / Eye to Eye - 17 aprile 1990 - Chrysalis 23486 #27 US Hot 100
  • Fly to the Angels / Desperately - 23 luglio 1990 - Chrysalis 23527 #19 US Hot 100
  • Spend My Life / She Wants More - 4 dicembre 1990 - Chrysalis 23605 #39 US Hot 100
  • Mad About You / Up All Night (Live) - 3 aprile 1991 - Chrysalis 23699

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Gold Platinum Database, Music Canada. URL consultato il 2 febbraio 2016.
  2. ^ (EN) Gold & Platinum, RIAA. URL consultato il 2 febbraio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]