Stazione di South Tottenham

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
South Tottenham
South Tottenham and Stamford Hill
stazione ferroviaria
17.08.11 South Tottenham 172.003 (6169078276).jpg
Vista della stazione
Localizzazione
StatoRegno Unito Regno Unito
LocalitàLondra, Tottenham, Haringey
Coordinate51°34′48.72″N 0°04′19.2″W / 51.5802°N 0.072°W51.5802; -0.072Coordinate: 51°34′48.72″N 0°04′19.2″W / 51.5802°N 0.072°W51.5802; -0.072
LineeGospel Oak to Barking Line
Caratteristiche
Tipostazione in superficie, passante
Stato attualein uso
Attivazione1871
Binari2
InterscambiSeven Sisters
 
Mappa di localizzazione: Londra
South Tottenham
South Tottenham

La stazione di South Tottenham (in inglese: South Tottenham railway station), è una stazione ferroviaria situata nel quartiere di Tottenham, nella zona nord di Londra, facente parte del borgo londinese di Haringey. Si trova sulla Gospel Oak to Barking Line fra le stazioni di Harringay Green Lanes e Blackhorse Road ed è servita dalla London Overground. È situata nella Travelcard Zone 3.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione fu aperta come South Tottenham and Stamford Hill il 1º maggio 1871, sulla Tottenham and Hampstead Junction Railway.[2][3] Fu rinominata South Tottenham nel 1949.

Mappa del 1914 che mostra il percorso della "Tottenhm & Hampstead Jnt. (G.E. and Mid.)"

La T&HJR andava da Tottenham Hale a nord-est alla stazione di Highgate Road a ovest (chiusa nel 1915), prolungata in seguito fino a Kentish Town nel 1870 e su una diramazione fino a Gospel Oak nel 1888. Nel 1894 fu aperta una nuova ferrovia, la Tottenham and Forest Gate Railway, che andava da South Tottenham fino a Wanstead Park (in seguito prolungata fino a Woodgrange Park). Nel tempo le due linee furono amalgamate e il percorso principale si stabilizzò sulla tratta da Kentish Town a Barking.[2]

Esisteva un interscambio con la linea ferroviaria tra Palace Gates e North Woolwich alla stazione di South Tottenham, ma quel servizio terminò nel 1963. Il deposito merci fu chiuso il 4 luglio 1966.[2]

Entrambe le piattaforme con il tempo sono state soggette a cedimenti; negli anni novanta la piattaforma in direzione ovest fu accorciata all'estremità orientale ed allungata a quella occidentale per compensare, mentre la piattaforma in direzione est fu completamente demolita e ricostruita. Con scarsa preveggenza, la ricostruzione fu eseguita tenendo conto solo di treni a due carrozze, con la necessità di ulteriori lavori di ampliamento per ospitare i convogli elettrici, più lunghi.[2]

La stazione oggi[modifica | modifica wikitesto]

London Overground
Linea Gospel Oak to Barking
Overground roundel.svg  White dot.svg  Gospel Oak
Northern line roundel.svg  White dot.svg  Upper Holloway
White dot.svg  Crouch Hill
White dot.svg  Harringay Green Lanes
White dot.svg  South Tottenham
Victoria line roundel.svg  White dot.svg  Blackhorse Road
Overground roundel.svgVictoria line roundel.svg  White dot.svg  Walthamstow Queen's Road
White dot.svg  Leyton Midland Road
White dot.svg  Leytonstone High Road
TFL Rail roundel.svg  White dot.svg  Wanstead Park
White dot.svg  Woodgrange Park
H&c line roundel.svgDistrict line roundel.svgBritish Rail logo.png  White dot.svg  Barking

South Tottenham è passata sotto il controllo della London Overground, insieme al resto della "Gospel Oak to Barking Line", nel novembre 2007.[4]

Dal 6 giugno al 23 settembre 2016 la linea è rimasta chiusa nel tratto a est di South Tottenham per i lavori di elettrificazione. Dal 24 settembre 2016 al 27 febbraio 2017 la linea ha chiuso completamente. È stato fornito un servizio temporaneo di autobus sostitutivi per la durata dei lavori.[5]

Poco a ovest della stazione esiste una diramazione a binario singolo che collega la linea con la stazione di Seven Sisters. A est della stazione c'è una diramazione a doppio binario che curva verso sud per collegarsi alla sezione più orientale delle Lea Valley Lines. Questa era in origine la linea principale, dato che il collegamento con la Tottenham and Forest Gate Railway verso Blackhorse Road (oggi il percorso della "Gospel Oak to Barking Line") fu aggiunto in un secondo momento.

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

La stazione ha due piattaforme, una per i treni in direzione ovest verso Gospel Oak e una per i treni in direzione est verso Barking. La stazione non ha una biglietteria, ma solo macchine emettitrici automatiche. Ci sono tettoie in mattoni su ciascuna piattaforma. La stazione dispone di personale in servizio durante le ore di funzionamento e di un parcheggio coperto per biciclette. Le piattaforme sono raggiungibili sia per mezzo di scale sia grazie a due ascensori e sono quindi accessibili a passeggeri con disabilità.[1]

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è servita dalla London Overground sulla Gospel Oak to Barking Line con la frequenza di 4 treni all'ora in ciascuna direzione. La linea non è ancora completamente elettrificata, e il servizio viene effettuato da locomotori diesel della Classe 172.

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è servita delle seguenti linee di autobus:

  • Buses roundel.svg: 76, 149, 243, 318, 349, 476 e la linea notturna N73.[6]
  • È permesso l'interscambio con la stazione di Seven Sisters della Victoria line e della London Overground sulle Lea Valley Lines.[7] La distanza fra le due stazioni è di circa 400 metri a piedi. Questo collegamento esterno sarà trasformato in una stazione comune di interscambio con l'apertura del progettato percorso Crossrail 2.[8][9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) National Rail Enquiries - Station facilities for South Tottenham, su nationalrail.co.uk. URL consultato l'11 novembre 2018.
  2. ^ a b c d (EN) A Short History Of The Line, su Barking - Gospel Oak Rail User Group. URL consultato l'11 novembre 2018.
  3. ^ J.E.Connor e B.Halford, Forgotten Stations of Greater London, Bracknell, Town and Country Press, 1972.
  4. ^ (EN) London Overground Suburban Network, su Railway Technology, 11 novembre 2007. URL consultato l'11 novembre 2018.
  5. ^ (EN) TfL tries to reduce line-closure time for GOBLIN electrification, su Rail Technology Magazine, 2 febbraio 2016. URL consultato l'11 novembre 2018.
  6. ^ (EN) Bus Schedules, su Transport for London. URL consultato l'11 novembre 2018.
  7. ^ (EN) Out-of-Station Interchanges (XLSX), su Transport for London. URL consultato l'11 novembre 2018.
  8. ^ (EN) Crossrail 2 consultation opens, su BBC News, 14 maggio 2013. URL consultato l'11 novembre 2018.
  9. ^ (EN) Crossrail 2 factsheet: Seven Sisters station (PDF), su Transport for London, Ottobre 2015. URL consultato l'11 novembre 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]