Stazione di Londra Waterloo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Stazione di London Waterloo)
Jump to navigation Jump to search
Londra Waterloo
London Waterloo
stazione ferroviaria
Waterloo station.JPG
Localizzazione
StatoRegno Unito Regno Unito
LocalitàLondra
Coordinate51°30′11.8″N 0°06′48.6″W / 51.503278°N 0.1135°W51.503278; -0.1135Coordinate: 51°30′11.8″N 0°06′48.6″W / 51.503278°N 0.1135°W51.503278; -0.1135
Caratteristiche
TipoStazione di superficie
Stato attualeIn uso
Attivazione1848
 
Mappa di localizzazione: Londra
Londra Waterloo
Londra Waterloo

La stazione di Londra Waterloo (in inglese London Waterloo) è una delle più grandi e trafficate stazioni ferroviarie di Londra. Ubicata nel borough londinese di Lambeth, accolse fino al 2007 l'Eurostar. Rimane comunque uno dei più importanti scali ferroviari cittadini.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Panorama della stazione
Facciata dell'ingresso
Facciata principale storica

La stazione venne aperta l'11 luglio 1848, e la prima intenzione fu quella di farne una stazione passante da riallacciare alla rete settentrionale londinese. Con l'apertura dell'Eurotunnel fra Calais e Folkestone (1994), la stazione è diventata il punto di ricezione britannico per il traffico ferroviario proveniente dall'Europa continentale. Questo fino al 2007 quando le linee Eurostar furono trasferite alla stazione St. Pancras International.

Simbolo[modifica | modifica wikitesto]

Molte grandi stazioni di Londra possiedono un simbolo, compreso in un cerchio, che rimanda più o meno al nome dello scalo stesso: quello di Waterloo rappresenta una grande W con sopra una miniatura stilizzata di un leone (disegno bianco in campo amaranto).

Architettura[modifica | modifica wikitesto]

Londra Waterloo è una stazione di testa che ha una struttura il cui parco binari si apre a "ventaglio" nell'attestarsi al fabbricato viaggiatori, coperto da pensiline. Lo scalo è composto da 25 binari, ma solo 20 sono attualmente utilizzati; gli altri, anteriormente usati dall'Eurostar, sono in disuso.

Di fronte all'ingresso si trova la London Waterloo East, attigua stazione sulla linea che dal sud est inglese si attesta a Charing Cross. È considerabile come parte della stessa stazione Waterloo e conta 2 binari di servizio.

Trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

La stazione serve numerose linee regionali e suburbane del sud dell'Inghilterra. I principali trasporti internazionali riguardavano i treni Eurostar (della compagnia omonima) che, transitando via Ashford, avevano come destinazioni principali Parigi e Bruxelles. Tuttavia, dal 2007, la stazione di Waterloo non accoglie più nessun Eurostar. Quest'ultimo ormai arriva a Londra nella rinnovata stazione di St. Pancras International.

Metropolitana[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Waterloo (metropolitana di Londra).

L'omonima stazione metropolitana, attigua allo scalo ferroviario e multilivello, serve 4 linee:

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Treni della South West a Londra

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]