Stazione di Arenzano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la stazione inaugurata nel corso del 1868, vedi Stazione di Arenzano (1868).
Arenzano
stazione ferroviaria
Arenzano - stazione ferroviaria - E.402.jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàArenzano
Coordinate44°24′11.16″N 8°40′42.17″E / 44.4031°N 8.67838°E44.4031; 8.67838
LineeGenova-Ventimiglia
Storia
Stato attualeIn uso
Attivazione1968
Caratteristiche
TipoFermata in superficie, passante
Binari2
GestoriRete Ferroviaria Italiana
InterscambiAutolinee
DintorniArenzano

La stazione di Arenzano è una fermata ferroviaria posta sulla linea Genova-Ventimiglia, a servizio dell'omonimo comune.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Diretto 246 in sosta sul primo binario nel 1983

La prima stazione di Arenzano fu attivata il 25 maggio 1868, all'apertura del tronco da Voltri a Savona della linea Genova-Ventimiglia.[1][2]

Il 1º settembre 1916 venne attivato l'esercizio a trazione elettrica, a corrente alternata trifase; essa venne sostituita dalla corrente continua nel maggio del 1964.[3]

La nuova stazione fu aperta, più a monte rispetto alla precedente, il 23 ottobre 1968, con il raddoppio su nuova sede della tratta da Voltri a Cogoleto;[4] venne declassata a fermata il 12 dicembre 2003.[5]

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

L'impianto, inizialmente costruito come stazione, disponeva di 3 binari passanti, nonché di un raccordo con l'adiacente sottostazione elettrica ed un tronchino; a seguito della trasformazione in fermata rimasero attivi i soli binari 1 e 2, collegati tramite sottopasso pedonale. A marzo 2018, sono terminati i lavori per l'innalzamento del marciapiede a servizio del secondo binario e la rimozione del binario 3. Con l'occasione, la stazione è stata rimodernata; sono stati installati nuovi monitor di ultima generazione, i sottopassaggi sono stati ristrutturati, l'annuncio sonoro non è più effettuato da voce manuale ma da "Roberto Oddcast automatico" e sono stati ristrutturati anche i servizi igienici.

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

La fermata è servita dai treni regionali svolti da Trenitalia nell'ambito del contratto di servizio stipulato con la Regione Liguria.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La fermata, che RFI classifica nella categoria silver[6], dispone dei seguenti servizi:

  • Aiga ticketpurchase inv.svg Biglietteria a sportello
  • Feature ticket office inv 2.svg Biglietteria automatica
  • Aiga waitingroom inv.svg Sala d'attesa
  • Aiga toilets inv.svg Servizi igienici
  • Aiga coffeeshop inv.svg Bar

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

La fermata permette i seguenti interscambi:

  • Fermata autobus Fermata autobus

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bozzano et al..
  2. ^ Carboncini, p. 15.
  3. ^ Carboncini, p. 19.
  4. ^ Carboncini, p. 18.
  5. ^ Impianti FS, in "I Treni" n. 255 (gennaio 2004), p. 8
  6. ^ Rete Ferroviaria Italiana, Le stazioni oggi in: Toscana, su rfi.it, 31 dicembre 2014. URL consultato il 4 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 21 giugno 2015).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]