Sognando il ring

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sognando il ring
Titolo originaleThe Main Event
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2020
Durata101 min
Generecommedia, fantastico
RegiaJay Karas
SoggettoLarry Postel
SceneggiaturaLarry Postel, Zach Lewis, Jim Mahoney, Peter Hoare
ProduttoreRichard Lowell
Produttore esecutivoMark Bauch
Casa di produzioneNetflix, WWE Studios
MontaggioDan Schalk
MusicheRupert Parkes
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Sognando il ring (The Main Event) è un film del 2020 prodotto dai WWE Studios e distribuito su Netflix Il 10 aprile 2020.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Con i poteri speciali di una maschera magica, un giovane fan del wrestling scatena il caos partecipando a una competizione e affrontando un rivale minaccioso.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Nel giugno 2019, è stato annunciato che la produzione del film sarebbe iniziata in settimana a Vancouver. Inoltre, è stato annunciato che Seth Carr, Tichina Arnold, Ken Marino e Adam Pally avrebbero recitato nel film, insieme ai wrestler professionisti come The Miz, Kofi Kingston, Otis, Keith Lee e Sheamus. Successivamente, è stato annunciato che avrebbero preso parte al film i due commentatori Renee Young e Corey Graves.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Sul sito web delle recensioni Rotten Tomatoes, il film ha una valutazione di approvazione del 29% basata su 17 recensioni e una valutazione media di 4,97 su 10. Su Metacritic, il film ha un punteggio medio ponderato di 53 su 100, basato su 6 critici, che indica "recensioni contrastanti o medie".

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]