Sindrome di Kartagener

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Sindrome di Kartagener
Malattia rara
Cod. esenz. SSN RN0950
Specialità pneumologia
Classificazione e risorse esterne (EN)
ICD-9-CM 759.3
ICD-10 Q89.3
OMIM 244400, 606763, 608644, 608646, 608647, 610852, 611884, 612274, 612444, 612518, 612649, 612650, 613193, 613807, 613808, 614017, 614679, 614874, 614935, 615067, 615294, 615444, 615451, 615481, 615482, 615500, 615504, 615505 e 615872
MeSH D002925
eMedicine 1002319
Eponimi
Manes Kartagener

La sindrome di Kartagener è una malattia genetica ereditaria dovuta ad alterazione della funzione e della struttura delle ciglia vibratili della mucosa respiratoria. In particolare, la dineina non viene più sintetizzata correttamente ed il corretto funzionamento delle ciglia mobili è pertanto alterato.

La sindrome è caratterizzata dalla triade situs inversus, sinusite cronica, bronchiectasie, e costituisce un sottogruppo della discinesia ciliare primaria.

Nota clinica: Gli effetti della sindrome di Kartagener sono riscontrabili anche a livello delle tube uterine dove l'immobilità delle ciglia rende difficoltosa la progressione dell'ovocito verso l'utero, che è comunque garantita dall'attività peristaltica della muscolatura tubarica.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]