Silvia Chiesa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Silvia Chiesa
NazionalitàItalia Italia
GenereMusica classica
StrumentoVioloncello

Silvia Chiesa (Milano, 6 marzo 1966) è una violoncellista italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha effettuato tournée nei principali Paesi europei, ma anche negli Stati Uniti, in Cina, Australia, Africa e Russia.

Molto interessata verso il repertorio italiano e in particolare nei suoi autori e brani poco noti, ha riscoperto i Concerti per violoncello di Nino Rota, registrati insieme con l'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai di Torino diretta da Corrado Rovaris. L'album, intitolato Rota: Cello Concertos, è stato pubblicato nel 2011 da Sony Classical,

È dedicataria del Concerto per violoncello e orchestra di Matteo D'Amico e ha eseguito in “prima” italiana lavori di Gil Shohat, Nicola Campogrande, Aldo Clementi, Michele Dall'Ongaro, Peter Maxwell Davies e Giovanni Sollima.

Nel 2005 ha costituito con il pianista Maurizio Baglini un duo stabile che si è esibito in vari teatri tra cui la Salle Gaveau di Parigi, l'Oriental Art Center di Shangai, la Sala Cecília Meireles di Rio de Janeiro, la Victoria Hall di Ginevra, nonché in Libano, Russia, Brasile, Belgio, Islanda, Israele e Australia. Al duo sono dedicate la Suite per violoncello e pianoforte di Azio Corghi (registrata – insieme a musiche di Chopin e Debussy – per l'etichetta Concerto) e una Sonata di Gianluca Cascioli e 150 Decibel di Nicola Campogrande. La discografia del duo comprende anche l'integrale di Saint-Saëns per un cd allegato alla rivista “Amadeus”, e il cd Cello Sonatas per Decca (2011), contenente le Sonate per violoncello e pianoforte di Brahms e l'“Arpeggione” di Schubert. Degne di nota anche le performance del trio formato da Silvia Chiesa con la violinista Francesca Dego e la pianista Mariangela Vacatello (Amiata Piano Festival, Fazioli Concert Hall).

Come solista ha collaborato con direttori d'orchestra quali Luciano Acocella, Paolo Arrivabeni, Gürer Aykal, Giampaolo Bisanti, Massimiliano Caldi, Tito Ceccherini, Daniele Gatti, Cristian Orosanu, Corrado Rovaris, Howard Shelley e Brian Wright. Ha inciso inoltre concerti live per emittenti radiotelevisive quali Rai Radio3, Rai Sat, France Musique e France 3. Nel 2014 ha tenuto concerti come solista o in duo a Torino, Cremona, Ginevra, Gerusalemme, Lima e New York.

Sempre per l'etichetta Sony Classical e con l'Orchestra Nazionale della Rai di Torino diretta da Corrado Rovaris, a novembre 2014 è uscito un cd da solista, The Italian Modernism, che comprende tre pagine di esecuzione del primo Novecento italiano: il Concerto op. 58 di Alfredo Casella, l'Adagio con variazioni di Ottorino Respighi e il Concerto in do minore di Ildebrando Pizzetti (prima registrazione assoluta).

È artista residente della rassegna internazionale di musica da camera “Amiata Piano Festival” e docente all'Istituto superiore di studi musicali “Monteverdi” di Cremona.

Suona un violoncello Giovanni Grancino del 1697.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Con l'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai (direttore Corrado Rovaris):

  • 2014 - "The Italian Modernism" - Casella, Respighi, Pizzetti (Sony Classical)
  • 2011 - "Nino Rota: Concerti per violoncello 1 & 2" (Sony Classical)

Con Maurizio Baglini (pianoforte):

  • 2011 - "Brahms Shubert, Son. vlc. e pf. n. 1-2/Arpeggione" (Decca)
  • 2008 - "Camille Saint Saens: Sonate per violoncello e piano; Chant saphique" (Amadeus n. 06/08)
  • 2007 - "Silvia Chiesa, violoncello; Maurizio Baglini, pianoforte: musiche di Busoni, Debussy, Britten, Corghi" (Musica Insieme)
  • 2006 - "Cello Sonatas: Chopin, Debussy, Corghi" (Concerto)
  • 2016 - "Rachmaninov, Integrale delle musiche per violoncello e pianoforte" (Decca)
  • 2016 - "Corghi, Tra la carne e il cielo/D'Après cinques chansons d'élite" - Ceccherini/Chiesa/Baglini/Coladonato/Antonutti, Decca

Con il Trio Italiano (Silvia Chiesa, violoncello - Giovanni Battista Rigon, pianoforte - Sonig Tchakerian, violino):

  • 2001 - "Robert e Clara Schumann: Trii per pianoforte e archi" (Amadeus)
  • 2000 - "Trio Italiano Live" (Musica Insieme)
  • 2000 - "Franz Schubert: Piano Trio Op. 100" (Arts)
  • 1999 - "Franz Schubert: Piano Trio Op.99 D 898, Notturno D 897, Sonatensatz D 28" (Arts)
  • 1998 - "Trio Italiano dal vivo alla Société Philharmonique di Bruxelles, 11 marzo 1997"

Partecipazioni:

  • 2006 - Artisti vari "Arnold Schönberg, Verklärte Nacht" (Officina della Musica)
  • 2001 - Artisti vari "Settimane Musicali al Teatro Olimpico"
  • 2000 - Artisti vari "Settimane Musicali al Teatro Olimpico"
  • 2000 - I Solisti dell'Olimpico "Johann Sebastian Bach, Concerti Brandeburghesi Bwv 1046-1051" (Amadeus)
  • 1998- Artisti vari "Settimane Musicali al Teatro Olimpico"

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN81512268 · ISNI (EN0000 0003 5511 0314 · BNF (FRcb16540700m (data)