Siamo morti a vent'anni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Siamo morti a vent'anni
ArtistaIl Cile
Tipo albumStudio
Pubblicazione28 agosto 2012
Durata34:04
Dischi1
Tracce9
GenerePop rock
EtichettaUniversal
ProduttoreFabrizio Barbacci
RegistrazioneWander Studio, Arezzo
Mulino Recording, Acquapendente
FormatiCD, download digitale
Il Cile - cronologia
Album precedente
Album successivo
(2014)
Singoli
  1. Cemento armato
    Pubblicato: 31 gennaio 2012
  2. Il mio incantesimo
    Pubblicato: 15 giugno 2012
  3. Siamo morti a vent'anni
    Pubblicato: 7 settembre 2012
  4. Tu che avrai di più
    Pubblicato: 23 ottobre 2012
  5. Le parole non servono più
    Pubblicato: 18 gennaio 2013

Siamo morti a vent'anni è il primo album in studio del cantautore italiano Il Cile, pubblicato il 28 agosto 2012 dalla Universal Music Group[1] e ristampato, con brani aggiuntivi, il 12 febbraio 2013.[2]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Prodotto da Fabrizio Barbacci, l'album è stato anticipato il 20 gennaio 2012 dal singolo Cemento armato e il 15 giugno 2012 dal singolo Il mio incantesimo. L'album è la raccolta dei brani più significativi scritti dal cantautore negli ultimi dieci anni.[3]

Il 12 febbraio 2013 è stata pubblicata un'edizione speciale dell'album, la quale contiene Le parole non servono più presentato nella categoria giovani a Sanremo 2013, due brani inediti (I tuoi pugnali e La tortura medievale), il brano Tutto ciò che ho - Part II realizzato con i Club Dogo in una versione riarrangiata rispetto a quella pubblicata dal gruppo rap[4] e la versione acustica di Cemento armato.

Successo[modifica | modifica wikitesto]

Il lavoro e il nuovo personaggio riscuotono ben presto l'interesse e la curiosità degli ascoltatori: l'album dopo poche ore si colloca alla prima posizione della classifica iTunes, entrando di fatto nei primi 5 album nella classifica FIMI e divenendo il quinto album più venduto della settimana.[5] La Special Edition debutta alla 41ª posizione della Classifica FIMI Album,[6] per poi raggiungere in quella seguente la 35ª posizione.[7].

Il brano Cemento armato, trampolino di lancio della carriera de Il Cile, ha dato riscontri positivi, avanzando nelle classifiche iTunes e nell'airplay.[8] Il videoclip del brano, pubblicato su YouTube, ha superato le 2 milioni di visualizzazioni.[9]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Edizione standard[modifica | modifica wikitesto]

Testi di Lorenzo Cilembrini. Gli autori delle musiche sono indicati di seguito.

  1. Siamo morti a vent'anni – 3:32 (musica: Lorenzo Cilembrini, Fabrizio Vanni)
  2. Cemento armato – 3:38 (musica: Lorenzo Cilembrini, Fabrizio Vanni)
  3. Tu che avrai di più – 4:05 (musica: Riccardo Presentini, Lorenzo Cilembrini, Guglielmo Ridolfo Gagliano)
  4. La ragazza dell'inferno accanto – 4:09 (musica: Lorenzo Cilembrini)
  5. Tamigi – 3:38 (musica: Lorenzo Cilembrini, David Giacché)
  6. Il nostro duello – 4:15 (musica: Lorenzo Cilembrini)
  7. Il mio incantesimo – 3:43 (musica: Lorenzo Cilembrini, David Giacché, Fabrizio Vanni)
  8. Credere alle favole – 4:00 (musica: Lorenzo Cilembrini, Fabrizio Vanni)
  9. La lametta – 3:04 (musica: Lorenzo Cilembrini, David Giacché)

Special edition[modifica | modifica wikitesto]

Testi di Lorenzo Cilembrini (eccetto dove indicato). Gli autori delle musiche sono indicati di seguito.

  1. Le parole non servono più – 3:29 (musica: Lorenzo Cilembrini, Riccardo Presentini)
  2. Siamo morti a vent'anni – 3:32 (musica: Lorenzo Cilembrini, Fabrizio Vanni)
  3. Cemento armato – 3:38 (musica: Lorenzo Cilembrini, Fabrizio Vanni)
  4. Tu che avrai di più – 4:05 (musica: Riccardo Presentini, Lorenzo Cilembrini, Guglielmo Ridolfo Gagliano)
  5. La ragazza dell'inferno accanto – 4:09 (musica: Lorenzo Cilembrini)
  6. Tamigi – 3:38 (musica: Lorenzo Cilembrini, David Giacché)
  7. Il nostro duello – 4:15 (musica: Lorenzo Cilembrini)
  8. Il mio incantesimo – 3:43 (musica: Lorenzo Cilembrini, David Giacché, Fabrizio Vanni)
  9. Credere alle favole – 4:00 (musica: Lorenzo Cilembrini, Fabrizio Vanni)
  10. La lametta – 3:04 (musica: Lorenzo Cilembrini, David Giacché)
  11. I tuoi pugnali – 3:32 (musica: Lorenzo Cilembrini)
  12. La tortura medievale – 3:31 (musica: Lorenzo Cilembrini, Fabrizio Vanni)
  13. Tutto ciò che ho (Part II - Demo) (Club Dogo feat. Il Cile) – 4:00 (testo: Cosimo Fini, Francesco Vigorelli – musica: Luigi Florio, Fausto Cogliati)
  14. Cemento armato (Acoustic Version) – 4:04 (musica: Lorenzo Cilembrini, Fabrizio Vanni)

Tour[modifica | modifica wikitesto]

Siamo morti a vent'anni tour
Il Cile - Fuori Orario 2012 - 02.jpg
Il Cile in concerto nel 2012
Tour di Il Cile
Album Siamo morti a vent'anni
Inizio Firenze
5 ottobre 2012
Fine Messina
8 dicembre 2012
Spettacoli 17 Italia Italia

Dal 5 ottobre 2012 all'8 dicembre si è svolto il Siamo morti a vent'anni tour, che ha visto Il Cile esibirsi nelle principali città Italiane.[10][11]

  1. 5 ottobre Firenze - Viper
  2. 6 ottobre Settimo Torinese - Suoneria - La Casa della Musica
  3. 12 ottobre Roncade - New Age Club
  4. 13 ottobre Cesena - Vidia Rock Club
  5. 16 ottobre Milano - Alcatraz
  6. 19 ottobre Rezzato - Teatro CTM
  7. 20 ottobre Roma - Orion
  8. 27 ottobre Gattatico - Fuori Orario
  9. 3 novembre Livorno - The Cage Theatre
  10. 10 novembre Senigallia - Mamamia
  11. 16 novembre Nonantola - Vox Club
  12. 17 novembre Cortemaggiore - Filmore Live Club
  13. 23 novembre Arezzo - Karemaski Multiartlab
  14. 24 novembre Bassano del Grappa - Teatro Remondini (annullata)
  15. 1º dicembre Pinarella - Rock Planet
  16. 7 dicembre Lecce - Officine Cantelmo
  17. 8 dicembre Messina - Centro Multiculturale Officina

Gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Album Archiviato il 26 maggio 2013 in Internet Archive.
  2. ^ Special Edition Archiviato il 15 febbraio 2013 in Internet Archive.
  3. ^ Il cile biografia su Rockol
  4. ^ Il cile collaborà con i Club Dogo[collegamento interrotto]
  5. ^ Il-Cile-Siamo-morti-a-vent'anni'-'Un-disco-nato-alla-vecchia-maniera'
  6. ^ Classifica Fimi
  7. ^ Classifica Fimi posizione 35 per la Special Edition
  8. ^ Il Cile
  9. ^ L'indie rock de Il cile
  10. ^ 'Siamo morti a vent'anni tour', su ilcile.com. URL consultato il 23 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 28 gennaio 2013).
  11. ^ Tour

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica