Monte Semprevisa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Semprevisa)
Semprevisa
M Semprevisa.jpg
StatoItalia Italia
RegioneLazio Lazio
ProvinciaLatina Latina
Roma Roma
Altezza1 536 m s.l.m.
CatenaMonti Lepini (nell'Antiappennino laziale)
Coordinate41°34′N 13°05′E / 41.566667°N 13.083333°E41.566667; 13.083333Coordinate: 41°34′N 13°05′E / 41.566667°N 13.083333°E41.566667; 13.083333
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Semprevisa
Semprevisa

Il Monte Semprevisa (1536 m) è il rilievo più alto della catena dei Monti Lepini.

Situato nel Lazio, tra le province di Latina e Roma, confina a nord-ovest con i monti Caprea e Ardicara, a nord con il territorio di Carpineto Romano, ad est con il Monte La Croce, a sud con il territorio del comune di Bassiano e le propaggini minori della catena principale dei Lepini (M. Rotondilio, M. Fulcino, M. Forcino), a sud-ovest con il pianoro carsico di Camporosello.

Dalla cima e dalle creste più alte si ha una vista su buona parte dell'Agro pontino: il gruppo dei Monti Ausoni, il promontorio del Circeo, la città di Latina, i laghi costieri e le Isole Ponziane. Nelle giornate invernali, con un buon cannocchiale si può notare la vetta innevata del Vesuvio, e l'isola d'Ischia.

Vie di salita[modifica | modifica wikitesto]

Gli itinerari di salita sono molteplici, facilmente accessibili da più punti e segnati dai percorsi del Club Alpino Italiano.

La via più breve procede da Bassiano lungo la strada per Camporosello - che è possibile tagliare con una scorciatoia che passa accanto ad alcune opere idriche; da Camporosello si sale fino alla sella della Semprevisa e di qui, attraverso una faggeta (seguire attentamente i segni perché è molto facile perdersi), fino alla vetta (2 ore e mezza da Bassiano).

Dal versante opposto, cioè da Carpineto Romano, è possibile salire attraverso il Pian della Faggeta e l'Acqua Mezzavalle, oppure dal Piano dell'Erdigheta.

Da Roccagorga, infine, si raggiunge la Semprevisa attraverso un lungo itinerario che tocca la PP Fonte dell'Arco, l'eremo di S. Erasmo e la cima del Monte Erdigheta.

Strutture Montane[modifica | modifica wikitesto]

Rifugio Autogestito Liberamonte, vista esterna

La segnaletica del CAI è presente nella sola indicazione dei sentieri, senza ulteriori informazioni in merito alle tappe degli itinerari o ai tempi di percorrenza.

Lungo l'itinerario di salita del versante di Bassiano si può trovare, a quota 1052 m, un vecchio rifugio di montagna: abbandonato fino al 2 maggio 2009, è stato battezzato da un gruppo di volontari "Rifugio Autogestito Liberamonte". La struttura è dotata di camino, suppellettili, stoviglie e riserva di legna, quest'ultima mantenuta dagli stessi ospiti del rifugio.

Informazioni geologiche[modifica | modifica wikitesto]

Composto da rocce calcaree, come tutti i Lepini, il Monte Semprevisa è interessato da fenomeni di dissoluzione carsica, il più interessante dei quali è l'Abisso Consolini, una grotta originata da carsismo sita poco a sud-est della vetta.