SeaTac

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
SeaTac
city
(EN) City of SeaTac
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of Washington.svg Washington
ConteaKing
Amministrazione
SindacoMichael J. Siefkes (R)
Territorio
Coordinate47°26′29″N 122°17′35″W / 47.441389°N 122.293056°W47.441389; -122.293056 (SeaTac)Coordinate: 47°26′29″N 122°17′35″W / 47.441389°N 122.293056°W47.441389; -122.293056 (SeaTac)
Altitudine80 m s.l.m.
Superficie26,44 km²
Abitanti26 909 (2010)
Densità1 017,74 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale98148, 98158, 98168, 98188, 98198
Prefisso206
Fuso orarioUTC-8
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
SeaTac
SeaTac
SeaTac – Mappa
Sito istituzionale

SeaTac è un comune (city) degli Stati Uniti d'America della contea di King nello Stato di Washington. La popolazione era di 26.909 abitanti al censimento del 2010. È un periferico sobborgo di Seattle. Il nome SeaTac è un portmanteau di Seattle e Tacoma, ed è derivato dal Seattle–Tacoma International Airport.

I confini della città circondano il Seattle–Tacoma International Airport (circa 3 miglia quadre (7,8 km2) di area), che è di proprietà e gestito dal porto di Seattle. La città comprende le comunità di Angle Lake, Bow Lake, McMicken Heights e Riverton Heights, che furono istituite prima dell'incorporazione della città. I residenti hanno votato per l'incorporazione il 14 marzo 1989,[1] e la città è stata incorporata nel febbraio 1990.[2]

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

SeaTac è situata a 47°26′29″N 122°17′35″W / 47.441389°N 122.293056°W47.441389; -122.293056 (47.441406, -122.293077)[3].

Secondo lo United States Census Bureau, ha un'area totale di 10,21 mi2 (26,44 km2).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'area di Highline, che comprende le attuali SeaTac, Burien, Tukwila e Des Moines, fu colonizzata dagli americani a metà degli anni 1850. Il governo federale terminò la costruzione di una strada militare da Fort Steilacoom a Fort Bellingham nel 1860, passando attraverso l'area di Highline ad est dove oggi sorge SeaTac.[4]

I residenti locali hanno votato per l'incorporazione il 14 marzo 1989 e la città è stata incorporata il 28 febbraio 1990.[5] Nel 2014, Gavin Kelly della Resolution Foundation ha scritto che "una generazione fa SeaTac era quello che gli americani chiamerebbe una città borghese. Un jet-fueller o un addetto ai bagagli potrebbe guadagnare una vita decente".[6]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[7] del 2010, la popolazione era di 26.909 abitanti.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dal 45,94% di bianchi, il 16,84% di afroamericani, l'1,48% di nativi americani, il 14,53% di asiatici, il 3,56% di oceanici, l'11,06% di altre razze, e il 6,01% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano il 20,34% della popolazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ SeaTac History, History Link. URL consultato il 12 marzo 2018.
  2. ^ Welcome to the City of SeaTac 'The Hospitality City', City of SeaTac. URL consultato il 12 marzo 2018.
  3. ^ US Gazetteer files: 2010, 2000, and 1990, United States Census Bureau. URL consultato il 12 marzo 2018.
  4. ^ Paul Dorpat e Walt Crowley, SeaTac — Thumbnail History, in HistoryLink, 31 maggio 2003. URL consultato il 12 marzo 2018.
  5. ^ David Wilma, City of SeaTac incorporates on February 28, 1990., in HistoryLink, 15 marzo 2006. URL consultato il 12 marzo 2018.
  6. ^ Kelly, Gavin. "SeaTac: the small US town that sparked a new movement against low wages." The Guardian (The Observer). Saturday February 22, 2014. Retrieved on February 24, 2014.
  7. ^ SeaTac, Washington Population: Census 2010 and 2000 Interactive Map, Demographics, Statistics, Quick Facts, CensusViewer. URL consultato il 12 marzo 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN141042483 · LCCN (ENno99031572 · WorldCat Identities (ENno99-031572
Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che parlano degli Stati Uniti d'America