Schmerikon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Schmerikon
comune
Schmerikon – Stemma
Schmerikon – Veduta
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneCoat of arms of canton of St. Gallen.svg San Gallo
DistrettoSee-Gaster
Amministrazione
Lingue ufficialiTedesco
Territorio
Coordinate47°13′31″N 8°57′00″E / 47.225278°N 8.95°E47.225278; 8.95 (Schmerikon)Coordinate: 47°13′31″N 8°57′00″E / 47.225278°N 8.95°E47.225278; 8.95 (Schmerikon)
Altitudine408 m s.l.m.
Superficie5,98 km²
Abitanti3 668 (2015)
Densità613,38 ab./km²
Comuni confinantiEschenbach, Rapperswil-Jona, Tuggen (SZ), Uznach
Altre informazioni
Cod. postale8716
Prefisso055
Fuso orarioUTC+1
Codice OFS3338
TargaSG
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Schmerikon
Schmerikon
Schmerikon – Mappa
Sito istituzionale

Schmerikon (toponimo tedesco) è un comune svizzero di 3 668 abitanti del Canton San Gallo, nel distretto di See-Gaster, sul lago di Zurigo.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Schmerikon si trova sulla riva settentrionale all'estremità orientale dell'Obersee, la parte orientale del lago di Zurigo che va dal ponte-diga di Rapperswil (Seedamm von Rapperswil), tra Rapperswil e Pfäffikon, e il canale Linth[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Schmerikon, chiamato Seedorf dai residenti[senza fonte] ("villaggio del lago"), venne menzionato la prima volta nel 741 nell'antica forma tedesca[senza fonte] Smarinchova[1]. Intorno al 1200, assieme alla parte alta della pianura della Linth[senza fonte], passò sotto il dominio dei baroni di Toggenburgo e venne unito alla contea di Uznach[1].

Nel 1437, dopo la morte dell'ultimo barone di Toggenburgo, il villaggio passò come tutta la contea di Uznach prima sotto il controllo dei baroni di Raron e poi, nel 1469[senza fonte], sotto quello dei cantoni Svitto e Glarona[1]. Nel 1798 venne incorporato nel Canton Linth e pochi anni più tardi, nel 1803, venne annesso al nuovo Canton San Gallo[1].

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Schmerikon è servito dall'autostrada A53 che permette di raggiungere le città di Zurigo e San Gallo. In pochi minuti inoltre si può raggiungere Rapperswil-Jona.

Nella stazione ferroviaria locale ferma il Voralpen Express, un treno che collega Lucerna a Romanshorn sul lago di Costanza[senza fonte].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Alois Stadler, Schmerikon, in Dizionario storico della Svizzera, 18 agosto 2011. URL consultato il 10 luglio 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN245848210
Svizzera Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Svizzera