Sankt Jakob in Defereggen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sankt Jakob in Defereggen
comune
Sankt Jakob in Defereggen – Stemma
Sankt Jakob in Defereggen – Veduta
Localizzazione
StatoAustria Austria
LandFlag of Tirol (state).svg Tirolo
DistrettoLienz
Amministrazione
SindacoIngo Hafele (lista civica)
Territorio
Coordinate46°55′N 12°19′E / 46.916667°N 12.316667°E46.916667; 12.316667 (Sankt Jakob in Defereggen)Coordinate: 46°55′N 12°19′E / 46.916667°N 12.316667°E46.916667; 12.316667 (Sankt Jakob in Defereggen)
Altitudine1 389 m s.l.m.
Superficie185,96 km²
Abitanti866 (2016)
Densità4,66 ab./km²
Comuni confinantiCampo Tures (IT-BZ), Innervillgraten, Prägraten am Großvenediger, Predoi (IT-BZ), Rasun Anterselva (IT-BZ), Sankt Veit in Defereggen, Valle di Casies (IT-BZ), Virgen
Altre informazioni
Cod. postale9963
Prefisso04873
Fuso orarioUTC+1
Codice SA7 07 24
TargaLZ
Cartografia
Mappa di localizzazione: Austria
Sankt Jakob in Defereggen
Sankt Jakob in Defereggen
Sankt Jakob in Defereggen – Mappa
Sito istituzionale

Sankt Jakob in Defereggen è un comune austriaco di 866 abitanti nel distretto di Lienz, in Tirolo.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il paese è immerso nel Parco nazionale Alti Tauri, nella valle Defereggental nel Tirolo orientale. Qui si estende anche il bosco di cembri più esteso delle Alpi Orientali.

Il corso d'acqua principale del paese è lo Schwarzach i cui principali affluenti sono l'Erslbach (che dà il nome a una frazione) e il Trojerbach. Vicino al passo Stalle si trova un lago, l'Obersee ("Lago superiore"), le cui acque si originano dallo scioglimento delle nevi locali.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Nel centro di Sankt Jakob si sono preservati alcuni edifici in pietra che risalgono al periodo dei minatori[quando?], come la Barmer Haus. Un'opera esemplare dello stile gotico nel Tirolo è la chiesa filiale di San Leonardo (Filialkirche Sankt Leonhard) che risale al XV secolo. All'interno è ornata di affreschi di Michael Pacher.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Musei[modifica | modifica wikitesto]

Nel paese è presente un piccolo museo in cui sono collocati alcuni reperti medievali e romani (provenienti anche dal comune di Sankt Veit in Defereggen), alcuni testi, i resti di una imbarcazione dell'Età della pietra rinvenuta sulle sponde dell'Obersee; inoltre sono presenti resti di bombe che durante la Seconda guerra mondiale colpirono la zona, assieme a una mitragliatrice americana.

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Suddivisioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

Il comune è composto, oltre che dal centro principale, anche dalle frazioni di Mariahilf (in cui si trova un importante santuario), Sankt Lehonard ed Erlsbach.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Dal capoluogo comunale partono due strade che raggiungono altrettanti valichi di confine con l'Italia: il passo Stalle, posto sulla strada carrozzabile che conduce alla valle di Anterselva, e il passo Gola, posto su una strada sterrata che conduce a Riva di Tures e, di qui, a Campo Tures.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN136987757
Austria Portale Austria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Austria