Parco nazionale Alti Tauri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Parco nazionale Alti Tauri
Nationalpark Hohe Tauern
Mallnitz Seebachtal Wasserfälle 02.jpg
Tipo di areaParco nazionale
Codice WDPA169099
Class. internaz.Categoria IUCN II: parco nazionale
StatiAustria Austria
RegioniSalisburghese, Tirolo, Carinzia
Superficie a terra1836 km²
Nationalpark hohe tauern.png
Mappa di localizzazione
Sito istituzionale

Coordinate: 47°08′08.02″N 12°19′31.04″E / 47.13556°N 12.32529°E47.13556; 12.32529

Il parco nazionale Alti Tauri (in tedesco Nationalpark Hohe Tauern) è un parco nazionale austriaco che protegge molta parte del massiccio montuoso degli Alti Tauri.[1]

Fondato nel 1981, copre un'area di 1.836 km² ed è uno dei parchi nazionali più grandi dell'Europa centrale, superato solo dai due parchi nazionali del Mare dei Wadden nella Germania settentrionale (in Schleswig-Holstein, 4.415 km², e in Bassa Sassonia, 3.458 km²).

Nel cuore del parco nazionale si trovano le più alte cime dell'Austria, come i monti Großglockner (3.798 m s.l.m.) e Großvenediger (3.666 m s.l.m.).

È il maggiore ed il più antico dei parchi nazionali dell'Austria e forma un comprensorio unico con il parco naturale Vedrette di Ries-Aurina in Italia.

Fauna[modifica | modifica wikitesto]

Tra i mammiferi, sono da segnalare i camosci alpini e gli stambecchi, questi ultimi reintrodotti negli anni '60.[2] L'orso bruno, una volta diffuso alle quote meno elevate e poi estinto, è segnalato sporadicamente nella regione almeno dal 2000.[3]

Tra gli uccelli di grande taglia sono da segnalare il gipeto o avvoltoio degli agnelli, che è ricomparso nel 1986, l'aquila reale, con una quarantina di coppie, e il grifone.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Nationalpark Hohe Tauern, su World Database of Protected Areas. URL consultato il 13 febbraio 2019 (archiviato dall'url originale il 13 febbraio 2019).
  2. ^ a b (DE) Tierwelt, su Nationalpark Hohe Tauern. URL consultato il 13 aprile 2019.
  3. ^ (EN) Bears in Austria – a management plan (PDF), su ec.europa.eu, 2005. URL consultato il 13 aprile 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN128774695 · LCCN (ENno2011188328 · GND (DE4687750-2 · WorldCat Identities (ENno2011-188328
Austria Portale Austria: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Austria