Sagapò

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

I Sagapò sono un gruppo comico fondato da Gianmarco Pozzoli e Gianluca De Angelis alla fine degli anni novanta, ai quali si è aggiunta, nel 2010, Marta Zoboli. Nel 2012 Pozzoli lascia il gruppo e da allora De Angelis e la Zoboli si presentano come Marta e Gianluca.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Pozzoli e De Angelis si incontrano per la prima volta nel 1997 al Laboratorio di cabaret Scaldasole di Milano e la loro prima apparizione in televisione risale nel 1998 nel programma Scatafascio in onda su Italia 1. Nel 1999 partecipano entrambi al programma Rido su Rai 2 e nel 2000 decidono di formare un vero e proprio gruppo.

Partecipano come comici a Convenscion su Rai 2 e nella primavera 2001 prendono parte a Zelig Off. Nel gennaio 2005 entrano a far parte di Zelig Circus e successivamente approdano a Paperissima Sprint con il loro spazio comico. Da dicembre 2006 sono nel cast fisso di Geppi Hour su Sky Show, per poi approdare a Colorado.

Singolarmente Gianmarco gira diversi spot e fa parte del cast di Scorie e della fiction Un passo dal cielo, mentre Gianluca partecipa a diversi spettacoli teatrali.

Nel 2011 il duo ritorna a Zelig insieme a Marta Zoboli come i Sagapò.

Dal 2012: Marta e Gianluca[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2012, sempre a Zelig, Gianmarco Pozzoli non compare assieme al gruppo; Marta Zoboli e Gianluca De Angelis abbandonano il nome Sagapò, formando così il duo Marta e Gianluca. Nel 2015 Marta e Gianluca conducono la seconda edizione di Extra Show su Mediaset Extra e partecipano come ospiti alla puntata finale del Festival di Sanremo 2015 condotto da Carlo Conti. Nell'estate dello stesso anno sono ospiti fissi del quiz show Gli italiani hanno sempre ragione. A Sanremo 2016 sono presenti in tutte le serate interpretando i coniugi Salamoia. Nel novembre del 2021 tornano ad esibirsi a Zelig con il loro personaggio.

Radio[modifica | modifica wikitesto]

  • “Giovedì night live”
  • “105 Chips” (solo Gianluca)

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • “Cinici comici acrobatici”
  • “Ciò che mi diverte”
  • “Vite vere compresa la vostra, tributo a Beppe Viola”
  • “Cronache di città”

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]