Sölden (Austria)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sölden
comune
Sölden – Stemma
Sölden – Veduta
Localizzazione
Stato Austria Austria
Land Flag of Tirol (state).svg Tirolo
Distretto Imst
Amministrazione
Sindaco Ernst Georg Schöpf (lista civica)
Territorio
Coordinate 46°58′N 11°00′E / 46.966667°N 11°E46.966667; 11 (Sölden)Coordinate: 46°58′N 11°00′E / 46.966667°N 11°E46.966667; 11 (Sölden)
Altitudine 1 368 m s.l.m.
Superficie 466,78 km²
Abitanti 3 199 (2016)
Densità 6,85 ab./km²
Comuni confinanti Curon Venosta (ITA), Kaunertal, Längenfeld, Malles Venosta (ITA), Moso in Passiria (ITA), Neustift im Stubaital, Racines (ITA), Sankt Leonhard im Pitztal
Altre informazioni
Cod. postale 6450
Prefisso 05254
Fuso orario UTC+1
Codice SA 7 02 20
Targa IM
Cartografia
Mappa di localizzazione: Austria
Sölden
Sölden
Sölden – Mappa
Sito istituzionale

Sölden è un comune austriaco di 3 199 abitanti nel distretto di Imst, in Tirolo. Stazione sciistica e località di villeggiatura anche estiva, si trova nella Ötztal, valle laterale dell'Inn, ed è il comune più esteso dell'Austria (466,78 km²).

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il centro di Sölden si trova a 1 368 m s. l. m. La cima più elevata presente nel territorio comunale è la Wildspitze la quale, con i suoi 3 768 m di altezza, rappresenta la seconda montagna dell'Austria in ordine di altezza dopo il Großglockner.

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Suddivisioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio comunale coincide con l'unico comune catastale (Sölden) e conta cinque frazioni (tra parentesi la popolazione al 1º gennaio 2015): Gurgl (564), Heiligkreuz (141), Sölden (2 248), Vent (171) e Zwieselstein (155). A loro volta le frazioni contano numerose località: Angern, Dreihäusern, Hochgurgl, Kressbrunnen, Obergurgl, Pill, Pirchhütt, Poschach e Untergurgl (Gurgl); Bodenegg, Neder, Seiten, Venter Tal e Winterstall (Heiligkreuz); Gaislach, Gehörde, Giggijoch, Granbichl, Granstein, Grünwald, Haimbach, Hochsölden, Hochwald, Höfle, Kaisers, Leite, Lochlehn, Pitze, Platte, Rainstadl, Rechenau, Rettenbach, Rettenbachgletscher, Schmiedhof, See, Stabele, Stubaier Alpen, Wald, Wildmoos, Windau e Wohlfahrt (Sölden); Rofen (Vent).

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Numerosi i turisti che visitano Sölden in tutte le stagioni (15 000 ogni giorno): il paese è la maggiore attrazione turistica austriaca, con due milioni di visitatori all'anno, dopo la capitale Vienna.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Sölden è conosciuta anche perché ospita la prima tappa del circuito di Coppa del Mondo di sci alpino che si tiene sul ghiacciaio Rettenbach. La stazione sciistica si estende tra i 1 368 m s.l.m. del centro urbano fino a 3 250 m s.l.m. ed è attrezzata con 33 impianti di risalita (8 cabinovie ad agganciamento automatico, 16 seggiovie e 9 skilift) e 146 km di piste sciistiche (62 km rosse, 51 km blu, 27 km nere e 6 km tapis-roulants).

Immagini[modifica | modifica wikitesto]


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN235975389
Austria Portale Austria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Austria