Sölden (Austria)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sölden
comune
Sölden – Stemma
Sölden – Veduta
Localizzazione
StatoAustria Austria
LandFlag of Tirol (state).svg Tirolo
DistrettoImst
Amministrazione
SindacoErnst Georg Schöpf (lista civica)
Territorio
Coordinate46°58′N 11°00′E / 46.966667°N 11°E46.966667; 11 (Sölden)Coordinate: 46°58′N 11°00′E / 46.966667°N 11°E46.966667; 11 (Sölden)
Altitudine1 368 m s.l.m.
Superficie466,78 km²
Abitanti3 199 (2016)
Densità6,85 ab./km²
Comuni confinantiCuron Venosta (ITA), Kaunertal, Längenfeld, Malles Venosta (ITA), Moso in Passiria (ITA), Neustift im Stubaital, Racines (ITA), Sankt Leonhard im Pitztal
Altre informazioni
Cod. postale6450
Prefisso05254
Fuso orarioUTC+1
Codice SA7 02 20
TargaIM
Cartografia
Mappa di localizzazione: Austria
Sölden
Sölden
Sölden – Mappa
Sito istituzionale

Sölden è un comune austriaco di 3 199 abitanti nel distretto di Imst, in Tirolo. Stazione sciistica e località di villeggiatura anche estiva, si trova nella Ötztal, valle laterale dell'Inn, ed è il comune più esteso dell'Austria (466,78 km²).

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il centro di Sölden si trova a 1 368 m s. l. m. La cima più elevata presente nel territorio comunale è la Wildspitze la quale, con i suoi 3 768 m di altezza, rappresenta la seconda montagna dell'Austria in ordine di altezza dopo il Großglockner.

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Suddivisioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio comunale coincide con l'unico comune catastale (Sölden) e conta cinque frazioni (tra parentesi la popolazione al 1º gennaio 2015): Gurgl (564), Heiligkreuz (141), Sölden (2 248), Vent (171) e Zwieselstein (155). A loro volta le frazioni contano numerose località: Angern, Dreihäusern, Hochgurgl, Kressbrunnen, Obergurgl, Pill, Pirchhütt, Poschach e Untergurgl (Gurgl); Bodenegg, Neder, Seiten, Venter Tal e Winterstall (Heiligkreuz); Gaislach, Gehörde, Giggijoch, Granbichl, Granstein, Grünwald, Haimbach, Hochsölden, Hochwald, Höfle, Kaisers, Leite, Lochlehn, Pitze, Platte, Rainstadl, Rechenau, Rettenbach, Rettenbachgletscher, Schmiedhof, See, Stabele, Stubaier Alpen, Wald, Wildmoos, Windau e Wohlfahrt (Sölden); Rofen (Vent).

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Numerosi i turisti che visitano Sölden in tutte le stagioni (15 000 ogni giorno): il paese è la maggiore attrazione turistica austriaca, con due milioni di visitatori all'anno, dopo la capitale Vienna.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Sölden è conosciuta anche perché ospita la prima tappa del circuito di Coppa del Mondo di sci alpino che si tiene sul ghiacciaio Rettenbach. La stazione sciistica si estende tra i 1 368 m s.l.m. del centro urbano fino a 3 250 m s.l.m. ed è attrezzata con 33 impianti di risalita (8 cabinovie ad agganciamento automatico, 16 seggiovie e 9 skilift) e 146 km di piste sciistiche (62 km rosse, 51 km blu, 27 km nere e 6 km tapis-roulants).

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN235975389 · GND (DE4208193-2
Austria Portale Austria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Austria