Royal Warrant

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Royal Warrant di Elisabetta II in mostra alla sartoria Gieves & Hawkes, Savile Row

Il Royal Warrant of Appointment è un'onorificenza conferita dalla Famiglia Reale Britannica a un Ente o un'attività commerciale. È l'equivalente del titolo usato durante il Regno d'Italia come "Fornitore della Real Casa di Savoia".

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il significato di questa onorificenza sta nel fatto che, con tale sigillo, si accerta che l'attività commerciale ha svolto, o svolge tuttora, servizi per la Corona Inglese. Questo simbolo dona molto prestigio all'attività.

I Royal Warrant sono stati conferiti dal XV secolo a coloro che forniscono beni o servizi a una corte reale o a determinati personaggi reali. Il mandato (warrant) consente al fornitore di pubblicizzare il fatto di essere fornitore della famiglia reale, dando così prestigio al marchio e/o al fornitore. Nel Regno Unito i tre membri più anziani della famiglia reale britannica concedono sovvenzioni a società o commercianti che forniscono beni e servizi a persone della famiglia.

I fornitori continuano a addebitare i loro beni e servizi - un mandato non implica che debbano fornire beni e servizi gratuitamente. Il mandato è in genere pubblicizzato su cartelloni pubblicitari o cartelloni aziendali in inglese britannico, sulla carta intestata e sui prodotti, mostrando lo stemma o il distintivo araldico del personaggio reale, a seconda dei casi. Sotto lo stemma apparirà di solito la frase "Per incarico di..." (in inglese By Appointment to...), seguita dal titolo e dal nome del cliente reale e dopo quali beni vengono forniti. Non è consentito fornire altri dettagli su ciò che viene fornito.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Tim Heald, By Appointment: 150 Years of the Royal Warrant and Its Holders, Queen Anne Publisher, 1989, ISBN 0-356-17099-3

Approfondimento[modifica | modifica wikitesto]

  • Tim Heald, A Peerage for Trade: A History of the Royal Warrant, Royal Warrant Holders Association, 2001

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Regno Unito Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Regno Unito