Onorificenza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – "Titolo onorifico" rimanda qui. Se stai cercando l'appellativo riferito a un individuo, vedi Titolo (onomastica).

Per onorificenza si intende un segno di onore che viene concesso da un'autorità in riconoscimento di particolari atti benemeriti.

La diffusa dizione onoreficenza è considerata da alcuni una variante,[1] da altri un errore.[2]

Onorificenze in Italia[modifica | modifica wikitesto]

In Italia ci sono 5 gradi di onorificenze dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana, concesse dal Capo di Stato ogni 2 giugno (fondazione della Repubblica) e 27 dicembre (promulgazione della Costituzione)[3]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ De Mauro, Grande Dizionario Italiano dell'Uso, UTET, 2003
  2. ^ Bruno Migliorini et al., Scheda sul lemma "onorificenza" in Dizionario italiano multimediale e multilingue d'ortografia e di pronunzia, Rai Eri, 2007, ISBN 978-88-397-1478-7.
  3. ^ Pagina interna atta alla stampa.
  4. ^ Pagina interna atta alla stampa.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]