Rover e Daisy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rover e Daisy
Titolo originaleRover Dangerfield: The Dog Who Gets No Respect
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1991
Durata74'
Generecommedia, animazione
RegiaJames L. George e Bob Seeley
SoggettoRodney Dangerfield
ProduttoreWarner Bros
Produttore esecutivoRodney Dangerfield
MontaggioNicholas C. Smith
MusicheSteve Bartek
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Rover e Daisy (Rover Dangerfield: The Dog Who Gets No Respect) è un film d'animazione del 1991 diretto da James L. George e Bob Seeley e con protagonista Rodney Dangerfield, prodotto dalla Warner Bros.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Rover è il cane domestico di Connie, una ballerina di Las Vegas, che gode della bella vita della città giocando d'azzardo e rincorrendo gente od altri cani con il suo miglior amico, Eddie. Una notte, Rover scopre il fidanzato di Connie, Rocky, mentre tratta con alcuni gangsters. Il cane si avvicina, ma disturba Rocky ed i due uomini che decidono di rompere le trattative, credendo che il ragazzo sia un poliziotto in incognito.

Approfittando dell'assenza di Connie, partita per un tour con la sua compagnia, Rocky decide di vendicarsi su Rover chiudendolo in un sacco e gettandolo in un fiume. Rover riesce a salvarsi dall'annegamento e viene ritrovato, ancora svenuto, da due pescatori. Questi ultimi decidono di portare il cane con sè caricandolo nel camion ma, una volta fermati per rifornimenti ad una stazione di benzina, Rover rinsavisce e decide di tornare a Las Vegas a piedi. Finisce per perdersi e si ritrova in una fattoria, dove Danny, un ragazzino figlio del fattore, convince il padre Cal ad adottare il cane.

Rover ha difficoltà ad integrarsi con gli animali da fattoria, ma con l'aiuto di Daisy, una bella e gentile cagnolina, riesce finalmente ad essere accettato nella campagna. Rover passa il Natale nella fattoria, innamorandosi e venendo ricambiato da Daisy. Una notte, pero', mentre cerca di salvare uno dei tacchini della tenuta da un branco di lupi, Rover viene sorpreso dal fattore con il tacchino morto tra le fauci, sospettando che sia opera sua. Il giorno dopo, Cal porta Rover nella foresta per sopprimerlo, ma viene ancora una volta attaccato dai lupi; Rover riesce a salvare la sua vita e quella del fattore riportandolo a casa, e le sue gesta eroiche finiscono sui giornali locali.

Grazie al giornale, Connie riconosce il suo cane e si dirige alla fattoria per riportarlo a casa; una volta a Las Vegas, Rover si scontra ancora una volta con Rocky che si vede costretto a confessare sia i suoi rapporti con la mala che la "vendetta" presasi sul cane; Connie decide di lasciarlo ed il ragazzo viene cacciato via dallo stesso Rover ed i suoi compagni animali.

Una volta a Las Vegas, pero', Rover comincia ad avere nostalgia di Daisy, diventando depresso. Connie, capendo i sentimenti del suo cane, riporta Rover alla fattoria, dove puo' finalmente ricongiungersi con la sua amata, che nel frattempo ha partorito una cucciolata, di cui Rover è il padre.