Riparare i viventi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Riparare i viventi
Titolo originaleRéparer les vivants
Lingua originaleFrancese
Paese di produzioneFrancia, Belgio
Anno2016
Durata103 min
Rapporto2.35 : 1
Generedrammatico
RegiaKatell Quillévéré
SoggettoMaylis de Kerangal
SceneggiaturaKatell Quillévéré e Gilles Taurand
ProduttorePhilippe Martin, Justin Taurand e David Thion
Casa di produzioneLes Films du Bélier, Les Films Pelléas, France 2 Cinéma, Mars Films, Jouror Productions
Distribuzione (Italia)Academy Two
FotografiaTom Harari
MontaggioThomas Marchand
MusicheAlexandre Desplat
ScenografiaDaniel Bevan
CostumiIsabelle Pannetier
TruccoMilou Sanner]] e Laure Talazac
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Riparare i viventi (Réparer les vivants) è un film del 2016 diretto da Katell Quillévéré e tratto dal romanzo Riparare i viventi di Maylis de Kerangal.

Il film narra tre storie connesse tra loro tramite un trapianto di organi.[1] Il film venne presentato nella sezione Orizzonti della 73ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.[2][3]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mentre stanno recandosi al mare per cavalcare le onde, tre giovani surfisti hanno un incidente stradale e il diciannovenne Simon entra in coma. Dichiarata la morte cerebrale del ragazzo, i suoi genitori si ritrovano a dover prendere rapidamente una decisione sulla possibile donazione dei suoi organi.

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film si sono svolte dal 29 settembre al 28 novembre 2015.[4]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha un punteggio di gradimento del 90% su Rotten Tomatoes[5] e il punteggio di 83/100 su Metacritic.[6] Variety descrive il film come "sublimemente compassionevole".[7] Screendaily ha detto che il film ha "un aspetto emozionalmente soddisfacente, cinematograficamente spiacevole a destini intrecciati... che coinvolge prestazioni silenziosamente luminose".[8]

Incasso[modifica | modifica wikitesto]

Girato con un budget di 6,5 milioni di dollari, il film ha incassato al botteghino solamente 2,6 milioni di dollari.[9]

Premi e Nomination[modifica | modifica wikitesto]

Anno Cerimonia Premio Categoria Ricevente Risultato
2016 Ghent International Film Festival Grand Prix Miglior film Candidato/a
Toronto International Film Festival Platform Prize Katell Quillévéré Candidato/a
Semana Internacional de Cine de Valladolid Golden Spike Miglior film Katell Quillévéré Candidato/a
Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia Queer Lion Katell Quillévéré Candidato/a
Venice Horizons Award Miglior film Katell Quillévéré Candidato/a
2017 César Awards César Award Miglior sceneggiatura Katell Quillévéré e Gilles Taurand Candidato/a
International Online Cinema Awards Halfway Award Miglior film Candidato/a

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Heal the Living, su TIFF.
  2. ^ La Biennale di Venezia - Réparer les vivants, su Venezia (archiviato dall'url originale il 27 agosto 2016).
  3. ^ European films invited to leap across the pond to Toronto, su Cineuropa, 12 agosto 2016.
  4. ^ Box office / business per Riparare i viventi, su imdb.
  5. ^ Heal the Living, su Rotten Tomatoes. URL consultato il 13 aprile 2017.
  6. ^ Heal the Living Reviews, su Metacritic. URL consultato il 13 aprile 2017.
  7. ^ Film Review: ‘Heal the Living’, in Variety, 4 settembre 2016.
  8. ^ 'Heal The Living': Venice Review, su Screendaily, 3 settembre 2016.
  9. ^ http://www.jpbox-office.com/fichfilm.php?id=16279

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]