Rino Martinez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rino Martinez
NazionalitàItalia Italia
GenereItalo disco
Pop
Periodo di attività musicale1971 – in attività

Gaspare "Rino" Martinez (Palermo, 29 gennaio 1953[1]) è un cantautore italiano.

Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Musica[modifica | modifica wikitesto]

Martinez inizia a suonare la chitarra a quattordici anni con il complesso pop-melodico Il Teorema di Pitagora, con cui incide due 45 giri. Successivamente fa parte del gruppo dei Superobots, specializzato in sigle di cartoni animati; con loro incide nel febbraio 1981 il singolo Grand Prix e il campionissimo/Daltanious. Subito dopo Martinez diventa membro del Gruppo Aperto, che cura gli spazi musicali della trasmissione Domenica In.

Nell'estate del 1981 fa il suo esordio da solista con la canzone Caramella, con cui prende parte al Festivalbar di quell'anno. Nel marzo dell'anno successivo partecipa nella sezione "A" degli "Aspiranti" al Festival di Sanremo con la canzone Biancaneve, che non accede alla finale.

Dopo un ulteriore singolo, Masticando, pubblicato nel 1983, Martinez si allontana dal pop di facile ascolto per dedicarsi all'impegno sociale e al volontariato, attività che si riflettono anche nel suo percorso musicale. Nel 1988 ha scritto e cantato, duettando con i calciatori del Palermo, Fratello di strada, canzone dal messaggio anti-mafia e a favore dei ragazzi disagiati. In seguito ha nuovamente collaborato con il Palermo Calcio nel 1990, incidendo un nuovo duetto con la squadra in occasione dei mondiali di calcio, Palermo mondiale, e nel 2004, componendo un inno per la squadra, Palermo nel cuore, in occasione del ritorno in Serie A.

Nel 1996 ha pubblicato l'album Da qui al cielo, la cui title-track è dedicata a Paolo Borsellino ed è stata scritta in coppia con la sorella, Rita Borsellino.[2] Nel 2002 ha inciso in coppia con Jovanotti Ricordare Giovanni Falcone, prodotto dalla Fondazione Falcone, in occasione del decennale della scomparsa dello stesso.

Martinez come autore ha inoltre composto canzoni per Johnny Hallyday e per Isadora Juice.

Impegno sociale[modifica | modifica wikitesto]

Martinez è il fondatore dell'Associazione Missionaria Interculturale "Ali per volare", è fondatore e promotore della "Giornata Mondiale Contro lo Sfruttamento Minorile" ed ha promosso svariate iniziative umanitarie come "Africa: missione possibile" (2006) e "Africa: Missione Cuore per la Vita" (2009).

Nel 2007 ha realizzato sul tema il documentario "L'Africa di Rino Martinez", trasmesso dal canale Sky Oasi Tv.

Martinez è inoltre messaggero di pace Unicef.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Con Il Teorema di Pitagora[modifica | modifica wikitesto]

Con i Superobots[modifica | modifica wikitesto]

Da solista[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Anselmi, Eddy, Festival di Sanremo. Almanacco della Canzone Italiana, Panini, Modena, 2009, p. 782.
  2. ^ Marina Garbesi, "Ecco la mia canzone per Paolo l'antieroe", in la Repubblica, 28 novembre 1995, p. 22. URL consultato il 16 aprile 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]