Rhamphorhynchoidea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Rhamphorhynchoidea
Stato di conservazione: Fossile
Rhamph DB.jpg
Rhamphorhynchus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Reptilia
Sottoclasse Diapsida
Ordine Pterosauria
Sottordine Rhamphorhynchoidea

I ranforincoidi (Rhamphorhynchoidea) sono uno dei due sottordini di pterosauri, o rettili volanti, e includono le forme più primitive. Questo gruppo è attualmente considerato parafiletico e non è più considerato valido a fini di classificazione. Informalmente, però, è ancora usato e alcuni scienziati lo utilizzano tuttora.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Al contrario dell'altro sottordine di pterosauri, gli pterodattiloidi (Pterodactyloidea), i ranforincoidi (con qualche eccezione come gli Anaurognatidi) possedevano lunghe code e ossa delle ali relativamente corte. Molti di questi animali avevano una dentatura composta da lunghi denti acuminati, mentre il cranio era solitamente sprovvisto di creste, anche se di certo alcune forme avevano strutture formate da tessuti molli, come la cheratina. Generalmente i ranforincoidi erano piuttosto piccoli e raramente superavano il metro e mezzo di apertura alare; apparvero alla fine del Triassico e prosperarono nel Giurassico, per poi scomparire alla fine del periodo, a causa della competizione con i più evoluti pterodattiloidi (che si originarono proprio da alcuni ranforincoidi evoluti). A questo sottordine appartengono gli pterosauri più antichi e primitivi, come Eudimorphodon, rinvenuto in Italia. Tra le forme più note sono da ricordare Rhamphorhynchus, che dà il nome al gruppo, Dimorphodon, Scaphognathus, Campylognathoides e Dorygnathus.

Classificazione[modifica | modifica sorgente]

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

Filogenia[modifica | modifica sorgente]

Cladogramma tratto da Unwin (2003).

Pterosauria
|-?Comodactylus 
|-?Laopteryx 
|-?Odontorhynchus 
|-?Rhamphinion 
|-?Preondactylus 
`--Macronychoptera
    |--Dimorphodontidae
    `--Caelidracones
 |--Anurognathidae
 `--Lonchognatha
          |--Campylognathoididae
          `--Breviquartossa
  |--Rhamphorhynchidae
  | |--Scaphognathinae
  | `--Rhamphorhynchinae
             `--Pterodactyloidea

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Unwin, D. M., (2003). "On the phylogeny and evolutionary history of pterosaurs." In Buffetaut, E. & Mazin, J.-M., eds. Evolution and Palaeobiology of Pterosaurs. London: Geological Society of London, Special Publications 217, 2003, pp. 139–190.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]