Reparto (scout)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Reparto scout)
Jump to navigation Jump to search

Il reparto o riparto è nello scautismo quell'unità che raccoglie alcune pattuglie o squadriglie di ragazzi e/o ragazze[1] dagli undici ai sedici anni detti Esploratori i primi e Guide (o Esploratrici) le seconde.

Organizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Il reparto è un insieme di pattuglie o di squadriglie e non viceversa, ciò significa che esse, singolarmente, sono più importanti del riparto stesso.

Il reparto viene gestito congiuntamente dai capi reparto (adulti) e dai capi pattuglia o capi squadriglia (ragazzi), a seconda delle varie associazioni scout. Durante i campi il reparto viene assisto dai cambusieri (ragazzi del clan o del noviziato), i quali svolgono diverse mansioni, dalla preparazione di alcuni pasti all'animazione di certi momenti della giornata o del campo.

La vita di reparto[modifica | modifica wikitesto]

Le attività settimanali[modifica | modifica wikitesto]

Generalmente i reparti si trovano una volta alla settimana (sabato o domenica) per passare qualche ora assieme a svolgendo varie attività. Durante la settimana alle squadriglie (pattuglie) possono essere assegnati vari incarichi che variano a seconda del gruppo, per esempio pulire la sede e organizzare l'attività di preghiera. Le attività settimanali vengono svolte nel periodo dell'anno compreso tra ottobre e giugno, eventualmente saltando le attività in concomitanza con festività o periodi di vacanza.

Il campo estivo[modifica | modifica wikitesto]

Solitamente i reparti organizzano un campo della durata di 2 settimane circa, solitamente in montagna ma talvolta anche al mare. Il campo si svolge essenzialmente all'aperto, senza avvalersi di edifici o, talvolta, sfruttando una costruzione per scopi quali la conservazione degli alimenti o la protezione di alcune attrezzature particolarmente ingombranti. L'accesso agli ambienti chiusi è comunque limitato ai capi reparto. Le squadriglie (pattuglie) devono montare la propria tenda e il proprio angolo di squadriglia, dove svolgeranno la maggior parte delle attività di squadriglia durante il campo. Possono essere inoltre costruite alcune strutture comuni a tutti come l'alzabandiera e il cerchio per il fuoco serale. La cambusa e l'eventuale angolo capi possono essere costruiti nel pre-campo o durante il campo stesso. Durante l'arco delle due settimane si svolgono varie attività proposte sia dai capi che dalle squadriglie, in genere in relazione con il tema del campo. I campi estivi vengono svolti tra luglio e agosto, in modo da sfruttare i periodi probabilmente più liberi da altri impegni, sia per i ragazzi che per i capi.

Terminologia[modifica | modifica wikitesto]

Baden-Powell usò il termine Troop per indicare un reparto di Esploratori, e Company per indicare un reparto di Guide.

I Ragazzi Esploratori Italiani (REI) ed il Corpo Nazionale Giovani Esploratori ed Esploratrici Italiani (CNGEI) tradussero troop con reparto. L'Associazione Scouts Cattolici Italiani (ASCI) preferì invece riparto poiché riteneva che il primo termine avesse una connotazione troppo militarista e probabilmente per differenziarsi dal CNGEI; l'ASCI fu imitata in questo dall'Associazione Guide Italiane (AGI). Alla fusione fra queste due associazioni, l'Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani (AGESCI) mutò il termine in reparto. Il termine riparto fu mantenuto invece dagli Scouts d'Europa (AIGSEC-FSE) e successivamente, da altre associazioni che si rifanno ad alcuni aspetti della tradizione ASCI.

Nei reparti nautici la terminologia è differente.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La composizione varia a seconda dell'associazione di appartenenza, in alcuni casi si hanno pattuglie miste

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]