Remi Drieux

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Remi Drieux
Remigius Driutius
vescovo della Chiesa cattolica
Remi Drieux de Volckerinckhove.png
Template-Bishop.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Leeuwarden (1561-1569)
Vescovo di Bruges (1569-1594)
 
Nato1519 a Volckerinckhove
Ordinato presbitero1543
Nominato vescovo8 agosto 1561 da papa Pio IV
Consacrato vescovo13 novembre 1569 dall'arcivescovo Maximilien de Berghes
Deceduto12 maggio 1594 a Bruges
 

Remi Drieux, latinizzato Remigius Driutius, (Volckerinckhove, 1519Bruges, 12 maggio 1594) è stato un vescovo cattolico fiammingo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Remi Drieux e Catherine Fenaerts, nacque nel 1519 a Volckerinckhove, Contea delle Fiandre, oggi Nord-Passo di Calais, Francia.

Formazione e ministero sacerdotale[modifica | modifica wikitesto]

Studiò diritto civile e diritto canonico all'Università di Lovanio, laureandosi in entrambe le materie. Fu ordinato presbitero nel 1543 e divenne, l'anno successivo, professore di diritto civile. Nel 1557 fu nominato membro del Gran consiglio dei Paesi Bassi di Malines, il tribunale più importante dei Paesi Bassi asburgici.

Ministero episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1560 fu nominato da papa Pio IV vescovo della neo-costituita diocesi di Leeuwarden. La nomina fu confermata nel 1561 ma non prese mai possesso della sede.

Nel 1569 fu assegnato alla diocesi di Bruges ricevendo l'ordinazione episcopale a Malines il 13 novembre 1569 da Maximilien de Berghes, arcivescovo di Cambrai, co-consacranti il vescovo Gand Cornelio Giansenio e il vescovo di 's-Hertogenbosch Franciscus Sonnius.

Nella notte tra il 28 e il 29 ottobre 1577, mentre si trovava a Gand per un'assemblea degli Stati delle Fiandre, Drieux fu arrestato insieme a molti altri oppositori dei calvinisti che avevano appena preso il potere nella città, compresi lo statolder delle Fiandre, Philippe III de Croÿ, e il vescovo di Ypres, Martin Rythovius. Nel 1579 tentò di fuggire ma fu nuovamente catturato. Fu rilasciato il 14 agosto 1581, nel quadro di uno scambio di prigionieri. Si rifugiò a Tournai, Courtrai, e Oudenaarde e, solo nel 1584 poté ritornare a Bruges e riprendere le sue funzioni di vescovo.

Morì a Bruges il 12 maggio 1594.

Genealogia episcopale e successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

La genealogia episcopale è:

La successione apostolica è:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) David M. Cheney, Remi Drieux, in Catholic Hierarchy. Modifica su Wikidata
Controllo di autoritàVIAF (EN221157624 · ISNI (EN0000 0003 6053 7267 · GND (DE1017626618 · CERL cnp01416329 · WorldCat Identities (ENviaf-221157624