Pugilato ai Giochi della XXX Olimpiade - Pesi superleggeri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bandiera olimpica Boxing pictogram.svg
Pesi superleggeri
Londra 2012
Boxing pictogram.svg
Pittogramma del pugilato a Londra 2012
Informazioni generali
Luogo Londra - ExCeL Exhibition Centre
Periodo 31 luglio-11 agosto 2012
Partecipanti 28
Podio
Medaglia d'oro Roniel Iglesias Sotolongo Cuba Cuba
Medaglia d'argento Denys Berinčyk Ucraina Ucraina
Medaglia di bronzo Vincenzo Mangiacapre Italia Italia
Medaglia di bronzo Uranchimegiin Mönkh-Erdene Mongolia Mongolia
Edizione precedente e successiva
Pechino 2008 Rio de Janeiro 2016
Pugilato a
Londra 2012
Boxing pictogram.svg
Mosca leggeri   uomini  
Mosca uomini donne
Gallo uomini
Leggeri uomini donne
Superleggeri uomini
Welter uomini
Medi uomini donne
Mediomassimi uomini
Massimi uomini
Supermassimi uomini

Il pugilato pesi superleggeri maschile dei giochi olimpici di Londra 2012 si svolgerà tra il 31 luglio e l'11 agosto presso l'ExCeL Exhibition Centre.

Formato della gara[modifica | modifica wikitesto]

Come tutte le gare olimpiche di pugilato, la gara è stata un torneo ad eliminazione diretta. A questa competizione hanno partecipato 28 pugili. Gli scontri hanno avuto inizio il 31 luglio, e sono proseguiti fino all'11 agosto. Essendoci meno di 32 partecipanti, alcuni di loro sono passati direttamente al secondo turno. Entrambi gli sconfitti in semifinale hanno guadagnato la medaglia di bronzo.

Tutti gli incontri si sono svolti su tre round di tre minuti, durante i quali sono stati conteggiati tutti i pugni sferrati alla testa o alla parte superiore del corpo.[1] Negli incontri non risolti per Knock-out ha passato il turno chi ha totalizzato più punti. A parità di punti ha vinto il pugile che ha portato più colpi in totale.

Programma[modifica | modifica wikitesto]

Ora italiana (UTC+2)

Data Ora Turno
Martedì 31 luglio 2012 15:45 e 22:45 Sedicesimi
Sabato 4 agosto 2012 15:30 e 22:30 Ottavi
Mercoledì 8 agosto 2012 22:30 Quarti
Venerdì 10 agosto 2012 15:30 Semifinali
Domenica 12 agosto 2012 22:15 Finale

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Pugile Nazione
Abdelhak Aatakni Marocco Marocco
Jonathan Alonso Flete Spagna Spagna
Serge Ambomo Camerun Camerun
Denys Berinčyk Ucraina Ucraina
Zdeněk Chládek Rep. Ceca Repubblica Ceca
Gilbert Choombe Zambia Zambia
Richarno Colin Mauritius Mauritius
Éverton Dos Santos Lopes Brasile Brasile
Gaybatulla Gadzhialiyev Azerbaigian Azerbaigian
Jamel Herring Stati Uniti Stati Uniti d'America
Jeffrey Horn Australia Australia
Abderrazak Houya Tunisia Tunisia
Serdar Hudayberdiyev Turkmenistan Turkmenistan
Roniel Iglesias Sotolongo Cuba Cuba
Gyula Káté Ungheria Ungheria
Vincenzo Mangiacapre Italia Italia
Manoj Kumar India India
Eslam Mohamed Egitto Egitto
Uktamjon Rahmonov Uzbekistan Uzbekistan
Anderson Rojas Mina Ecuador Ecuador
Yakup Şener Turchia Turchia
Thomas Stalker Regno Unito Regno Unito
Mehdi Toloutibandpi Iran Iran
Uranchimegiin Mönkh-Erdene Mongolia Mongolia
Francisco Vargas Ramirez Porto Rico Porto Rico
Cesar Villarraga Aldana Colombia Colombia
Daniyar Yeleussinov Kazakistan Kazakistan
Anthony Yigit Svezia Svezia

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Sedicesimi   Ottavi   Quarti   Semifinali   Finale
                                   
   
       Brasile É. Lopes 15  
 Cuba R. Iglesias 20    Cuba R. Iglesias 18  
 Colombia C. Villarraga 9        Cuba R. Iglesias 21  
 Ecuador A. Rojas 10        Uzbekistan U. Rahmonov 15  
 Uzbekistan U. Rahmonov 16      Uzbekistan U. Rahmonov 16
 Camerun S. Ambomo 10    Turchia Y. Şener 8  
 Turchia Y. Şener 19        Cuba R. Iglesias 15  
 Stati Uniti J. Herring 9        Italia V. Mangiacapre 8  
 Kazakistan D. Yeleussinov 19      Kazakistan D. Yeleussinov 19  
 Spagna J. Alonso 12    Iran M. Toloutibandpi 10  
 Iran M. Toloutibandpi 16        Kazakistan D. Yeleussinov 12
 Ungheria G. Káté 16        Italia V. Mangiacapre 16  
 Egitto E. Mohamed 10      Ungheria G. Káté 14
     Italia V. Mangiacapre 20  
         Cuba R. Iglesias 22
         Ucraina D. Berinčyk 15
       Regno Unito T. Stalker 20  
 Turkmenistan S. Hudayberdiyev 7    India M. Kumar 16  
 India M. Kumar 13        Regno Unito T. Stalker 22  
 Marocco A. Aatakni 10        Mongolia U. Mönkh-Erdene 23  
 Mauritius R. Colin 16      Mauritius R. Colin 12
 Rep. Ceca Z. Chládek 12    Mongolia U. Mönkh-Erdene 15  
 Mongolia U. Mönkh-Erdene 20        Mongolia U. Mönkh-Erdene 21
 Australia J. Horn 19        Ucraina D. Berinčyk 29  
 Zambia G. Choombe 5      Australia J. Horn 17  
 Tunisia A. Houya 19    Tunisia A. Houya 11     3º posto
 Azerbaigian G. Gadzhialiyev 16        Australia J. Horn 13
 Svezia A. Yigit 13        Ucraina D. Berinčyk 21      Italia V. Mangiacapre Bronze medal olympic.svg
 Porto Rico F. Vargas 9      Svezia A. Yigit 23    Mongolia U. Mönkh-Erdene Bronze medal olympic.svg
     Ucraina D. Berinčyk 24  
   

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Men's light welterweight competition format. Archiviato il 5 dicembre 2012 in Archive.is. Acceduto il 2 maggio 2012.