Pseudochirulus canescens

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Coda ad anello di pianura
Immagine di Pseudochirulus canescens mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Diprotodontia
Sottordine Phalangeriformes
Superfamiglia Petauroidea
Famiglia Pseudocheiridae
Sottofamiglia Pseudocheirinae
Genere Pseudochirulus
Specie P. canescens
Nomenclatura binomiale
Pseudochirulus canescens
(Waterhouse, 1846)
Areale

Lowland Ringtail Possum area.png

Il coda ad anello di pianura (Pseudochirulus canescens Waterhouse, 1846) è un marsupiale arboricolo della famiglia degli Pseudocheiridi[2].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il coda ad anello di pianura ha una lunghezza testa-corpo di 20-23 cm e una coda di 17-20 cm. La colorazione generale è grigio-brunastra; testa, guance, faccia e zampe posteriori sono di colore marrone chiaro; sulla fronte è presente una striscia di colore scuro ben delineata, e una striscia di colore simile corre lungo tutto il dorso. Le orecchie sono marroni e sono circondate alla base da una zona di peli scuri. I peli che ricoprono l'addome sono color camoscio o grigi. La lunga coda è di colore marrone molto scuro, e la parte terminale della superficie inferiore è glabra e può essere utilizzata per aggrapparsi ai rami[3].

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

La coda prensile dei coda ad anello di pianura ha la parte terminale, come indica il nome, curvata a forma di anello; questi animali sono notturni, durante il giorno restano nascosti nelle cavità degli alberi o in nidi formati da foglie e corteccia d'albero, e si nutrono di frutti, foglie, fiori, insetti e piccoli vertebrati. Il marsupio ha l'apertura anteriore e le femmine partoriscono uno-tre piccoli per volta; la specie può riprodursi in ogni periodo dell'anno.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Il coda ad anello di pianura è diffuso in gran parte delle foreste di pianura e collina (al di sotto dei 1300 m di quota) delle regioni centrali della Nuova Guinea, dalla penisola del Vogelkop (Papua Occidentale) a ovest alla Provincia di Milne Bay (Papua New Guinea) a est. È presente anche sulle isole di Salawati e Yapen[1].

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Sono state riconosciute cinque sottospecie:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Lamoreux, J. & Hilton-Taylor, C. (Global Mammal Assessment Team) 2008, Pseudochirulus canescens su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Pseudochirulus canescens in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.
  3. ^ Bulletin of the British Museum (Natural History).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Mammiferi