Propaganda Records

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Propaganda Records
StatoItalia Italia
Fondazione2007
Sede principaleRoma
SettoreMusicale
Sito web

La Propaganda Records è un'etichetta discografica indipendente italiana nata a Roma nel 2007.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'etichetta nasce nel 2007 dalla Propaganda Agency. Il primo album uscito è Ministero dell'inferno del collettivo TruceKlan, che vanta collaborazioni con artisti molto importanti della scena hip hop italiana come Fabri Fibra, Kaos One e i Club Dogo ma anche artisti della scena hardcore punk come i Cripple Bastards. Il secondo progetto di Propaganda Records è l'album Guilty di Noyz Narcos, distribuito dalla Universal. L'etichetta gestisce rapper importanti della scena rap italiana come Noyz Narcos e gli altri membri del TruceKlan, collaborando con Quadraro Basement gestisce artisti come Gente de Borgata e Baby K ma anche rapper emergenti come la new entry Walino.

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2007 Propaganda cura la direzione artistica della prima edizione del Plug'n'Play Salento Music Festival un evento internazionale che vede partecipare artisti di fama mondiale e emergenti, nello stesso anno al Circolo degli artisti di Roma parte un evento rap/hip hop. Nel 2008 nasce la seconda edizione del Plug'n'Play chiamata Plug'n'Play Reload. Due anni dopo Propaganda cura la direzione artistica del San Lorenzo Live Music City.

Nel 2011 Propaganda, in collaborazione con LiveNation Italia, è stata impegnata nel tour The Best of The Best di Noyz Narcos, in cui ha annunciato il suo quarto album in studio, intitolato Monster e pubblicato nel 2013.

Firme[modifica | modifica wikitesto]

Album pubblicati[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]