Ministero dell'inferno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ministero dell'inferno
Ministero dell'inferno.jpg

Artista TruceKlan
Tipo album Raccolta
Pubblicazione 13 marzo 2008
Durata 65:56
Dischi 1
Tracce 22
Genere Hardcore rap
Horrorcore
Rap metal
Etichetta Propaganda, Vibrarecords
Produttore Lou Chano, DJ Gengis, Don Joe, Fuzzy, Giordy Beat, C.U.N.S., Noyz Narcos, Rough
Registrazione 2008
Formati CD, download digitale

Ministero dell'inferno è il primo album in studio del collettivo italiano TruceKlan, pubblicato il 13 marzo 2008 dalla Propaganda Records e dalla Vibrarecords.[1]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Il titolo dell'album è basato su un gioco di parole che si è originato dalla prima rima del brano Senza uscita di Noyz Narcos, presente in Verano zombie e che recita: «Mando un messaggio dall'inferno, un pacco bomba al ministero dell'interno».

Ministero dell'inferno vanta un gran numero di collaborazioni con esponenti della scena hip hop italiana, tra cui Danno, Fabri Fibra, Kaos e la Dogo Gang, e non, come Miss Violetta Beauregarde e i Cripple Bastards. Le basi create da Lou Chano contengono riferimenti espliciti al metal e alla musica industriale.

In quanto ai temi, si tratta retoricamente più che altro al disagio esistenziale e la vita nell'ambiente di strada, l'hardcore estremizzato quasi horrorcore, tipico del TruceKlan (vedi Nato cattivo, Regresso tumorale e Deragliamento personale).

Le canzoni[modifica | modifica wikitesto]

Nella traccia Bloodbath, Noyz Narcos, Duke Montana e Metal Carter rappano su un beat del beatmaker Lou Chano, ideatore e produttore del disco, che presenta parti di chitarra e basso suonate da Francesco Stoia dei Le Mani. Al brano Regresso tumorale ha partecipato il gruppo grindcore Cripple Bastards, eseguendo le parti di chitarra, basso e l'intero ritornello.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Gengis KhanIntro – 2:37
  2. Duke Montana e Noyz NarcosThe Gates of Hell – 3:00
  3. Noyz Narcos – Underground Rap Star – 2:48
  4. Mystic 1 e Chicoria – Trucemusick – 2:42
  5. Duke Montana e Metal CarterWe Crave Hardcore Rap – 2:37
  6. Dogo GangDogologia – 4:17
  7. Zinghero e 1 Zuckero – Vorrebbero – 2:47
  8. Metal Carter, Duke Montana e Noyz Narcos – Bloodbath – 2:57
  9. Metal Carter – Nato cattivo – 2:36
  10. Chicoria, Julia e Mr P – Per Kare – 3:22
  11. KaosPandemia RMX – 4:03
  12. Noyz Narcos – T. Klan regime – 2:12
  13. Cripple Bastards, Cole e Miss Violetta Beauregarde – Regresso tumorale – 3:05
  14. Fabri Fibra, Cole e Duke Montana – Deadicated – 3:19
  15. DannoDeragliamento personale – 2:36
  16. Cole, Zinghero, 1 Zuckero e Julia – Malavita – 2:27
  17. Gente de Borgata – Non ce giocate – 3:19
  18. Metal Carter, Mr P, Chicoria – Già vecchi – 3:59
  19. Benetti DC e Pinta Facile Oi! – Tutto uguale tutto male – 2:24
  20. Metal Carter, Santo Trafficante e GelFai un passo – 3:27
  21. Metal Carter e Santo Trafficante – Spazio per nessuno – 2:49
  22. Noyz Narcos e Mystic 1 – Confesso tutto – 2:33

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ministero dell'Inferno, iTunes. URL consultato il 24 febbraio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]