Prigione di donne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Prigione di donne
Paese di produzioneItalia
Anno1974
Durata100 min
Generedrammatico
RegiaBrunello Rondi
SceneggiaturaLeila Buongiorno, Brunello Rondi, Aldo Semerari
ProduttoreCarlo Maietto
MusicheAlbert Verrecchia
Interpreti e personaggi

Prigione di donne è un film del 1974 diretto dal regista Brunello Rondi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Martine, giovane turista francese in visita in Italia con una amica connazionale, è arrestata per un quantitativo di droga ritrovatale in tasca. La dose le era stata lì inserita da una ragazzina balorda e delinquente. Incarcerata fa la conoscenza di altre detenute ma il carcere è un inferno: qui conoscerà la sofferenza, la disumanità delle suore e tante ingiustizie. Dopo una rivolta ad opera delle detenute, la ragazza viene trasferita con altre compagne. Prosciolta viene rimessa in liberà ma l'esperienza l'ha segnata...

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato girato in parte nel carcere di Santo Stefano.

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema