Pound for pound

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

L'espressione Pound for Pound (dall'inglese letteralmente "libbra per libbra") vuole indicare un criterio di classificazione che ordina per bravura atleti (tipicamente di discipline da combattimento) prescindendo dal loro peso.

Origini del termine[modifica | modifica wikitesto]

Il termine nacque verso la fine degli anni quaranta, quando si verificò una disputa fra giornalisti di boxe riguardo al valore dell'allora campione del mondo dei pesi welter Sugar Ray Robinson. Ovviamente un welter, per quanto bravo, non potrebbe essere materialmente paragonato a un massimo: il fattore peso falserebbe completamente l'incontro. I critici, valendosi della loro conoscenza dello sport, devono quindi cercare d'immaginare quale sarebbe l'esito di un confronto se gli atleti di diverse categorie avessero lo stesso peso.

Venne così stilata la prima classifica Pound for Pound che attribuì proprio a Ray Robinson il primo posto.

Pound for Pound oggi[modifica | modifica wikitesto]

È oramai abitudine delle riviste specializzate del settore pubblicare mensilmente la classifica Pound for Pound. Nel tempo è stata introdotta la classifica Pound for Pound relativa anche alle determinate categorie di peso.

Top 10 secondo The Ring Magazine[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato al 12 dicembre 2020.[1]

Posizione Pugile Record Classe di peso
1 Giappone Naoya Inoue 20-0-0 (17 KO) Pesi gallo
3 Stati Uniti Terence Crawford 37-0-0 (28 KO) Pesi welter
4 Ucraina Oleksandr Usyk 19-0-0 (13 KO) Pesi mediomassimi
5 Stati Uniti Errol Spence 27-0-0 (21 KO) Pesi welter
6 Stati Uniti Teofimo Lopez 16-0-0 (12 KO) Pesi leggeri
7 Ucraina Vasyl' Lomačenko 14-2-0 (10 KO) Pesi leggeri
8 Messico Juan Francisco Estrada 41-3-0 (28 KO) Pesi supermosca
9 Regno Unito Josh Taylor 17-0-0 (13 KO) Pesi welter leggeri
10 Kazakistan Gennady Golovkin 41-1-1 (36 KO) Pesi medi

Top 15 UFC[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Fighter Record Classe di peso
1 NigeriaKamaru Usman 19-1-0 Pesi welter (C)
2 Stati UnitiJon Jones 26-1-0 Pesi massimi leggeri
3 Nuova ZelandaIsrael Adesanya 20-1-0 Pesi medi (C)
4 AustraliaAlexander Volkanovski 22-1-0 Pesi piuma (C)
5 CamerunFrancis Ngannou 16-3-0 Pesi massimi(C)
6 Stati UnitiDustin Poirier 26-6-0 Pesi leggeri
7 PoloniaJan Błachowicz 27-8-0 Pesi massimi leggeri (C)
8 Stati UnitiStipe Miočić 20-3-0 Pesi massimi
9 Stati UnitiMax Holloway 21-6-0 Pesi piuma
10 BrasileCharles Oliveira 31-8-0 Pesi leggeri
11 Messico Brandon Moreno 19-5-2 Pesi mosca(C)
12 AustraliaRobert Whittaker 22-5-0 Pesi medi
13 RussiaPetr Yan 15-1-0 Pesi gallo (C)
14 Francia Ciryl Gane 10-0-0 Pesi Massimi(IC)
15 Stati UnitiJustin Gaethje 22-3-0 Pesi leggeri

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pound for Pound Ratings by Ring Magazine, su ringtv.com. URL consultato il 21/12/2020 (archiviato dall'url originale il 23 dicembre 2010).

https://www.ufc.com/rankings

Pugilato Portale Pugilato: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pugilato