Israel Adesanya

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Israel Adesanya
Israel Adesanya with father Femi Adesanya in 2014.jpg
Adesanya con il padre nel 2014
Nazionalità Nigeria Nigeria
Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Altezza 193 cm
Peso 84 kg
Arti marziali miste MMA pictogram.svg
Specialità Kickboxing, pugilato
Categoria Pesi medi
Squadra Nuova Zelanda City Kickboxing
Carriera
Soprannome The Last Stylebender
Combatte da Nuova Zelanda Auckland
Vittorie 18
per knockout 14
per decisione 4
Sconfitte 0
Kickboxing Kickboxing pictogram.svg
Categoria Pesi medi
Pesi mediomassimi
Pesi massimi
Carriera
Incontri disputati
Totali 81
Vinti (KO) 75 (13)
Persi (KO) 5 (1)
Pareggiati 1
Boxe Boxing pictogram.svg
Categoria Pesi massimi leggeri
Carriera
Incontri disputati
Totali 6
Vinti (KO) 5 (1)
Persi (KO) 1 (0)
 

Israel Mobolaji Adesanya (Lagos, 22 luglio 1989) è un artista marziale misto, kickboxer ed ex pugile nigeriano naturalizzato neozelandese.

Combatte nella divisione dei pesi medi per la promozione statunitense UFC, nella quale è campione del mondo dal 6 ottobre 2019, battendo l'australiano Robert Whittaker.

Stile di combattimento[modifica | modifica wikitesto]

Adensaya è uno specialista del combattimento in piedi, grazie al suo background nella kickboxing e nel pugilato: dotato di una postura molto sciolta e rilassata, è abile nel colpire dalla lunga distanza con attacchi rapidi e violenti.[1] Pur non essendo avvezzo nelle fasi a terra, ha una buona difesa dai takedown.[1]

Carriera nelle arti marziali miste[modifica | modifica wikitesto]

Ultimate Fighting Championship[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver raggiunto un record di undici vittorie (tutte per KO tecnico) e nessuna sconfitta, nel dicembre del 2017 sigla un contratto con la UFC.

Compie il suo debutto nell'ottagono l'11 febbraio 2018 con una vittoria per KO tecnico ai danni di Rob Wilkinson a UFC 221,[2][3] che gli vale tra l'altro il suo primo riconoscimento Performance of the Night.[4] Torna in azione solamente due mesi dopo, a UFC on Fox 29,[5] battendo l'italiano Marvin Vettori per decisione non unanime in un match combattuto.[6] È la prima occasione in cui il lottatore di Lagos non riesce a finalizzare un avversario prima del limite.

Il 6 luglio 2018 batte Brad Tavares per decisione unanime vincendo il suo secondo premio Performance of the Night. Il 3 novembre batte l'esperto Derek Brunson per KO tecnico, ottenendo il terzo riconoscimento Perfomance of the Night, mentre il 10 febbraio 2019 batte per decisione unanime l'ex campione dei pesi medi Anderson Silva nell'incontro premiato come Fight of the Night.

Campione dei pesi medi ad interim[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 aprile 2019 affronta nel co-main event di UFC 236 il numero quattro di categoria Kelvin Gastelum per il titolo ad interim dei pesi medi: l'incontro si protrae per tutte le cinque riprese e alla fine vede vincitore Adesanya, che mantiene la sua imbattibilità. L'incontro viene più tardi premiato come Fight of the Night.

Il 6 ottobre successivo affronta Robert Whittaker per unificare i titoli dei pesi medi: al secondo round il nigeriano mette a segno una combinazione di colpi al volto che termina con un gancio sinistro al mento con cui il campione viene messo al tappeto. The Last Stylebender viene quindi dichiarato vincitore per KO tecnico e diviene il nuovo campione, unificando le due cinture e mantenendo la sua imbattibilità. Adesanya viene poi premiato con il riconoscimento Performance of the Night.

Risultati nelle arti marziali miste[modifica | modifica wikitesto]

Risultato Record Avversario Metodo Evento Data Round Tempo Città Note
Vittoria 18-0 Nuova Zelanda Robert Whittaker KO tecnico (pugni) UFC 243: Whittaker vs. Adesanya 6 ottobre 2019 2 3:33 Australia Melbourne, Australia Vince e unifica il titolo dei pesi medi UFC, Performance of the Night
Vittoria 17-0 Stati Uniti Kelvin Gastelum Decisione (unanime) UFC 236: Holloway vs. Poirier 2 13 aprile 2019 5 5:00 Stati Uniti Atlanta, Stati Uniti Vince il titolo dei pesi medi UFC ad interim, Fight of the Night
Vittoria 16-0 Brasile Anderson Silva Decisione (unanime) UFC 234: Adesanya vs. Silva 10 febbraio 2019 3 5:00 Australia Rod Laver Arena, Melbourne Fight of the Night
Vittoria 15-0 Stati Uniti Derek Brunson KO tecnico (ginocchiata e pugni) UFC 230: Cormier vs. Lewis 3 novembre 2018 1 4:51 Stati Uniti New York, Stati Uniti Performance of the Night
Vittoria 14-0 Stati Uniti Brad Tavares Decisione (unanime) The Ultimate Fighter: Undefeated Finale 6 luglio 2018 5 5:00 Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti Performance of the Night
Vittoria 13-0 Italia Marvin Vettori Decisione (non unanime) UFC on Fox: Poirier vs. Gaethje 14 aprile 2018 3 5:00 Stati Uniti Glendale, Stati Uniti
Vittoria 12-0 Australia Rob Wilkinson KO tecnico (ginocchiate e pugni) UFC 221 11 febbraio 2018 2 3:37 Australia Perth, Australia Debutto in UFC, Performance of the Night
Vittoria 11-0 Stuart Dare KO (calcio alla testa) Hex Fighting Series 12 24 novembre 2017 1 4:53 Australia Melbourne, Australia Vince il titolo dei pesi medi HFS
Vittoria 10-0 Stati Uniti Melvin Guillard KO tecnico (pugni) Australia Fighting Championship 20 28 luglio 2017 1 4:49 Australia Melbourne, Australia Vince il titolo dei pesi medi AFC
Vittoria 9-0 Murad Kuramagomedov KO tecnico (pugni) Wu Lin Feng: E.P.I.C. 4 28 maggio 2016 2 1:05 Cina Henan, Cina
Vittoria 8-0 Andrew Flores Smith KO tecnico (stop dall'angolo) Glory of Heroes 2 7 maggio 2016 1 5:00 Cina Shenzhen, Cina
Vittoria 7-0 Dibir Zagirov KO tecnico (pugni) Wu Lin Feng: E.P.I.C. 2 13 marzo 2016 2 2:23 Cina Henan, Cina
Vittoria 6-0 Vladimir Katykhin KO tecnico (stop medico) Wu Lin Feng: E.P.I.C. 1 13 gennaio 2016 2 N/A Cina Henan, Cina
Vittoria 5-0 Gele Quing KO tecnico (gomitate) Wu Lin Feng 2015: New Zealand vs. China 5 settembre 2015 2 3:37 Nuova Zelanda Auckland, Nuova Zelanda
Vittoria 4-0 Maui Tuigamala KO tecnico (calcio al corpo) Fair Pay Fighting 1 5 settembre 2015 2 1:25 Nuova Zelanda Auckland, Nuova Zelanda
Vittoria 3-0 Kenan Song KO tecnico (pugni) The Legend of Emei 3 8 agosto 2015 1 1:59 Cina Shahe, Cina Incontro catchweight (187 libbre)
Vittoria 2-0 John Vake KO tecnico (pugni) Shuriken MMA: Best of the Best 15 giugno 2013 2 3:10 Nuova Zelanda Auckland, Nuova Zelanda
Vittoria 1-0 James Griffiths KO tecnico (pugni) Supremacy Fighting Championship 9 24 marzo 2012 1 2:09 Nuova Zelanda Auckland, Nuova Zelanda

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Giovanni Bongiorno, MMA: UFC Glendale, guerra fra Gaethje e Poirier. Torna Vettori, Fox Sports, 12 aprile 2018. URL consultato il 5 giugno 2018.
  2. ^ Undefeated prospect Israel Adesanya makes UFC debut against Rob Wilkinson in Perth, in MMA Fighting. URL consultato il 29 dicembre 2017.
  3. ^ (EN) UFC 221 results: Israel Adesanya takes out Rob Wilkinson with TKO in UFC debut, in MMAjunkie, 11 febbraio 2018. URL consultato l'11 febbraio 2018.
  4. ^ (EN) UFC 221 bonuses: Much-hyped newcomer among night's $50,000 winners, in MMAjunkie, 11 febbraio 2018. URL consultato l'11 febbraio 2018.
  5. ^ Top prospect Israel Adesanya returns against Marvin Vettori at UFC on FOX 29, in MMA Fighting. URL consultato il 23 febbraio 2018.
  6. ^ (EN) UFC on FOX 29 results: Israel Adesanya stays unbeaten despite late charge from Marvin Vettori, in MMAjunkie, 15 aprile 2018. URL consultato il 15 aprile 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]