Poliziotto di quartiere (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Poliziotto di quartiere
George Kennedy The Blue Knight 1976.JPG
George Kennedy nel ruolo del poliziotto Bumper Morgan
Titolo originaleThe Blue Knight
PaeseStati Uniti d'America
Anno1975-1976
Formatoserie TV
Generepoliziesco
Stagioni2
Episodi24
Durata60 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto1,33 : 1
Crediti
Interpreti e personaggi
FotografiaRichard L. Rawlings
MusicheHenry Mancini, Robert Prince, Pete Rugolo
ProduttoreJoel Rogosin
Produttore esecutivoLee Rich
Casa di produzioneLorimar Productions
Prima visione
Dal9 maggio 1975 (pilot)
17 dicembre 1975 (1º episodio)
Al1º dicembre 1976
Rete televisivaCBS
Opere audiovisive correlate
AltreLos Angeles quinto distretto di polizia

Poliziotto di quartiere (The Blue Knight) è una serie televisiva statunitense in 24 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di 2 stagioni dal 1975 al 1976. È basata sul romanzo di Joseph Wambaugh Il cavaliere blu (The Blue Knight) del 1972. La serie era stata preceduta da una miniserie, Los Angeles quinto distretto di polizia (o Il cavaliere blu, in originale The Blue Knight), della durata totale di 240 minuti, trasmessa nel novembre del 1973, in cui il ruolo di Bumper Morgan era stato interpretato da William Holden.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Bumper Morgan è un poliziotto veterano a Los Angeles che continua a pattugliare le strade in uniforme rifiutando le promozioni di grado per restare a contatto con la strada. La serie affronta le situazioni quotidiane di Morgan con pericolosi criminali e spacciatori di droga.[1]

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

  • Bumper Morgan (24 episodi, 1975-1976), interpretato da George Kennedy.
  • Wimpy (5 episodi, 1975-1976), interpretato da John Steadman.
  • Mose (4 episodi, 1976), interpretato da Lee Weaver.
  • Bonnie (4 episodi, 1975-1976), interpretato da Lucy Saroyan.
  • Ufficiale Wells (4 episodi, 1976), interpretato da Robert Hays.
  • Carrie (4 episodi, 1976), interpretato da Barbara Rhoades.
  • Primo Ufficiale (3 episodi, 1975-1976), interpretato da Al Hansen.
  • Tenente Hadley (3 episodi, 1976), interpretato da Tom Bower.
  • Ufficiale (3 episodi, 1976), interpretato da Don Maxwell.
  • Sergente Whitfield (3 episodi, 1976), interpretato da Jess Nadelman.

Guest star[modifica | modifica wikitesto]

Tra le guest star:[2] Robert Hays, Morgan Paull, Bill Fletcher, Robert DoQui, Eddie Firestone, Vic Tayback, Bob Harcum, Henry Brown, Clyde Kusatsu, James Hong, Gerald McRaney, Edward Binns, Alex Rocco, Glynn Turman, Verna Bloom.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu prodotta da Lorimar Productions[3] e girata negli studios della Warner Brothers a Burbank in California.[4] Le musiche furono composte da Henry Mancini e Robert Prince e Pete Rugolo.[5]

Registi[modifica | modifica wikitesto]

Tra i registi sono accreditati:[5]

Sceneggiatori[modifica | modifica wikitesto]

Tra gli sceneggiatori sono accreditati:[5]

  • Joseph Wambaugh in 25 episodi (1975-1976)
  • Albert Ruben in 2 episodi (1975-1976)
  • Dallas L. Barnes
  • Walter Dallenbach
  • Robert Dellinger
  • John T. Dugan
  • Herman Groves
  • James G. Hirsch
  • Don Letney
  • Gene Radano
  • Del Reisman
  • Fred Segal
  • Bill Stratton
  • Michael I. Wagner
  • Earl W. Wallace

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti dal 9 maggio 1975 (pilot) e dal 17 dicembre 1975 (1º episodio) al 1º dicembre 1976[6][7] sulla rete televisiva CBS.[3] In Italia è stata trasmessa con il titolo Poliziotto di quartiere.[1]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[8]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 14 1975-1976
Seconda stagione 10 1976

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Fabrizio Margaria, Leopoldo Damerini, Dizionario dei telefilm, 1ª edizione, Garzanti, 2001, p. 440, ISBN 9788811600244.
  2. ^ Poliziotto di quartiere - tv.com - Guest star, su tv.com. URL consultato il 24 aprile 2012.
  3. ^ a b Poliziotto di quartiere - IMDb - Crediti per le compagnie di produzione e distribuzione, su imdb.it. URL consultato il 24 aprile 2012.
  4. ^ Poliziotto di quartiere - IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.it. URL consultato il 24 aprile 2012.
  5. ^ a b c Poliziotto di quartiere - IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.it. URL consultato il 24 aprile 2012.
  6. ^ Poliziotto di quartiere - IMDb - Elenco degli episodi, su imdb.it. URL consultato il 24 aprile 2012.
  7. ^ Poliziotto di quartiere - tv.com - Elenco degli episodi, su tv.com. URL consultato il 24 aprile 2012.
  8. ^ Poliziotto di quartiere - IMDb - Date di uscita, su imdb.it. URL consultato il 24 aprile 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione