Vic Tayback

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vic Tayback nel 1976

Vic Tayback, all'anagrafe Victor Tayback (New York, 6 gennaio 1930Glendale, 25 maggio 1990), è stato un attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Tayback nacque a Brooklyn, borough di New York, il 6 gennaio del 1930, figlio di Najeeb James Tayback e di Helen Hanood[1], ambedue immigrati siriani originari di Aleppo[2]. Durante gli anni della sua adolescenza, Tayback si trasferì con la famiglia a Burbank, in California, dove frequentò la locale Burbank High School.

Caratterista con diverse apparizioni sul piccolo e grande schermo, e vincitore di due Golden Globe, Tayback iniziò la carriera di attore a metà degli anni cinquanta, partecipando in veste di guest star a diverse serie tv. Nel 1962 iniziò la sua attività nel cinema, con il film Cinque settimane in pallone, ispirato al romanzo di Jules Verne. Il suo ruolo più famoso è stato senza dubbio quello di Mel Sharples nel film Alice non abita più qui (1974) di Martin Scorsese, ruolo che mantenne poi nella serie televisiva Alice, ispirata proprio al film: dal 1976 al 1985, per tutte e nove le stagioni, Tayback fu un personaggio centrale della serie e forse il più amato. Altre apparizioni storiche sono state quella in Arcibaldo, nei panni di Joe Tucker, un vecchio amico di Archie, e soprattutto quella nell'episodio Chicago anni 20 nella serie classica di Star Trek, nel ruolo del gangster Jojo Krako.

È apparso anche in alcune pubblicità, ad esempio in quella del dopobarba Aqua Velva, in cui era uno spettatore di una partita di baseball che urlava all'allora terza base dei Cincinnati Reds: "Ehi, Pete Rose! Cosa vuole veramente un uomo in una lozione dopobarba?". Uno dei suoi ultimi ruoli fu nel 1989 nel remake del videoclip "Act Naturally" di Buck Owens (e poi dei Beatles), con Buck Owens e Ringo Starr.

Tayback morì nel 1990, all'età di 60 anni, per un improvviso attacco di cuore. È sepolto nel cimitero Forest Lawn Memorial Park di Hollywood Hills a Los Angeles. Lasciò la moglie Sheila (sposata nel 1962) ed un figlio, Christopher, che dopo un breve tentativo di seguire le orme del padre, intraprese la carriera di avvocato conseguendo il B.A. presso la Notre Dame University e poi la laurea in giurisprudenza alla Harvard Law School, per poi divenire socio del prestigioso studio legale Quinn Emanuel di Los Angeles.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vic Tayback Biography (1930-1990), Filmreference.com. URL consultato il 6 maggio 2011.
  2. ^ Archives: Chicago Tribune, Pqasb.pqarchiver.com. URL consultato il 6 maggio 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN26042463