Pietro Taglioretti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Pietro Taglioretti (Lugano, 1757Milano, 1823) è stato un pittore, architetto e diplomatico svizzero-italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Tommaso, studia pittura ed architettura a Roma presso Nicola Giansimoni e successivamente all'Accademia di Belle Arti di Parma. Nel biennio 1788 - 1789 partecipa allo studio della facciata del duomo di Milano e nel 1790 progetta il rifacimento della Chiesa prepositurale di San Vittore martire a Corbetta. Nel 1797 progetta l'abside della chiesa collegiata arcipretale di Sondrio.

Nel 1797 intraprende la carriera diplomatica e fino al 1804 ricopre l'incarico di agente per gli affari elvetici a Milano.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • AA.VV., Die diplomatischen und konsularischen Vertretungen der Schweiz seit 1798, 1997, 219.
  • Antonio Gili (a cura di), I protocolli dei governi provvisori di Lugano, 1798-1800, 2, Edizioni Città di Lugano, Lugano 2010, specialmente 13.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN306283829 · GND (DE1047123010 · CERL cnp01954163