Pierre Alechinsky

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

«Era la prima volta che io vedevo qualcuno più vecchio di me, ma che facesse qualcosa di veramente simile ai miei disegni astratti: mi diede questa totale nuova spinta e confidenza»

(Keith Haring riferito ad Alechinsky)
Pierre Alechinsky
Premio Premio Imperiale 2018

Pierre Alechinsky (Schaerbeek, 19 ottobre 1927) è un pittore, scultore e incisore belga.

Studia illustrazione di libri e tipografia, ma dipinge anche in uno stile appartenente a quel movimento post-cubista che poi modificherà sino ad arrivare a somigliare più al suo connazionale James Ensor.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce a Schaerbeek, regione di Bruxelles-Capitale, ma per molti anni vive e lavora tra Bougival e il sud della Francia.

Nel 1944 frequenta l'Ecole nationale supérieure d'Architecture et des Arts décoratifs de La Cambre, a Bruxelles, dove studia tecniche di illustrazione, stampa e fotografia. Un anno dopo, nel 1945 scopre i lavori di Henri Michaux, Jean Dubuffet e diventa amico di un critico di un rinomato critico d'arte, Jacques Putman. Insieme a Karel Appel, Asger Jorn e Corneille fonda nel 1948 il gruppo CO.BR.A., che prende nome dalle iniziali delle loro città d'origine (Copenaghen, Bruxelles e Amsterdam). Con il gruppo partecipa ad entrambe le esposizioni. Nel 1951, si trasferisce a Parigi per studiare tecniche di stampa con una borsa di studio del governo francese e l'anno dopo approfondisce le sue conoscenze dell'incisione con Stanley William Hayter. Tre anni dopo, nel 1954, espone per la prima volta le sue opere a Parigi e inizia ad interessarsi alla calligrafia giapponese.

Intorno al 1960 poi espose a Londra, Berna e alla Biennale di Venezia; in seguito a Pittsburgh, New York, Amsterdam e a Silkeborg. Non appena la sua reputazione crebbe, lavorò con Wallace Ting, mantenendo sempre stretti rapporti con Christian Dotremont. Allacciò poi i rapporti anche con André Breton. Nel 1983 entrò nell'École nationale supérieure des Beaux-Arts, a Parigi, come professore di pittura. Nel 1994 gli fu assegnato il titolo di Dottore Onorario dalla Université libre de Bruxelles e un anno dopo, nel 1995 uno dei suoi disegni venne stampato sui francobolli belgi.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN95854378 · ISNI (EN0000 0001 2283 2076 · LCCN (ENn80013070 · GND (DE11864792X · BNF (FRcb118883619 (data) · ULAN (EN500027985 · NLA (EN35883732 · NDL (ENJA00431188 · WorldCat Identities (ENn80-013070