Pierino e il lupo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Pierino e il lupo (disambigua).
Pierino e il lupo
Compositore Sergej Prokof'ev
Tipo di composizione fiaba musicale
Numero d'opera op. 67
Epoca di composizione Unione Sovietica 1936
Organico

voce recitante e orchestra

Pierino e il lupo (in russo: Петя и волк?, traslitterato: Petja i volk) è un'opera del compositore russo Sergej Prokof'ev, scritta nel 1936 dopo il suo ritorno nell'Unione Sovietica. È una storia per l'infanzia, costituita da musica e testo di Prokof'ev: per l'esecuzione occorrono la voce di un narratore e l'accompagnamento di una normale orchestra.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Pierino è un bambino vivace che conosce un uccellino, un'anatra ed un gatto quando ad un certo punto si aggira nei boschi un lupo feroce. Pierino decide di eliminare il lupo, ma il suo irritabile nonno gli impedisce di svolgere tale impresa perché la considera troppo pericolosa e, non venendo ascolto dal nipote, lo trascina nel giardino e chiude il cancello con un lucchetto per impedirgli di uscire. Da lì, Pierino vede l'anatra farsi una nuotatina e il gatto cercare di catturare il povero uccellino che si rifugia sui rami di un albero, ma in quel momento arriva il lupo che si aggira nei boschi, ed il gatto, impaurito, raggiunge l'uccellino sull'albero senza essere animato dalle precedenti intenzioni. L'anatra, presa dal panico, corre sulla riva del lago, ma viene mangiata dal lupo. Pierino assiste alla scena, mentre l'uccellino svolazza davanti al muso del lupo per distrarlo. Successivamente l'uccellino va ad avvertire dei cacciatori, dicendo loro che Pierino sta rischiando di venire mangiato dal lupo, ma il bambino nel frattempo prende e lega una robusta corda alla coda del lupo, e annoda l'altro capo ad un ramo dell'albero. Il lupo vomita l'anatra salvatasi dalla masticazione e in quel momento arrivano i cacciatori a suon di spari, ma Pierino fa notare loro che il lupo ormai è già stato sconfitto e tutti insieme rientrano in paese in un corteo trionfale.

Origine[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1936 il Teatro Centrale dei Bambini di Mosca commissionò a Prokof'ev la stesura di una nuova opera musicale per bambini, che avvicinasse alla musica anche i più giovani. Il compositore accettò, incuriosito dal particolare incarico e in soli quattro giorni completò il lavoro.

Il debutto avvenne il 2 maggio 1936, dall'esito infausto: scarso pubblico e poca attenzione. Prokof'ev non poteva prevedere l'enorme successo che avrebbe riscontrato in seguito la sua opera, diventata un classico apprezzatissimo da adulti e bambini. La vicenda narrata è considerata semplice ma al tempo stesso coinvolgente, grazie anche alla presenza di personaggi comprimari quali il nonno, l'anatra ed il gatto.

Organico[modifica | modifica wikitesto]

La partitura di Pierino e il lupo è strumentata per voce recitante e orchestra. L'orchestra richiede:

Ogni personaggio della storia è rappresentato da uno di questi strumenti, che intervengono nella vicenda con un motivo caratteristico:

  • Pierino è rappresentato dall'insieme d'archi dell'orchestra;
  • l'uccellino dal flauto,
  • l'anatra dall'oboe,
  • il gatto dal clarinetto,
  • il nonno dal fagotto,
  • il lupo dai tre corni,
  • i cacciatori dai legni e gli spari dei loro fucili dai timpani.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN265883445 · GND: (DE300121628 · BNF: (FRcb13917227m (data)
musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica