Phaim Bhuiyan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
A sinistra Phaim Bhuiyan nel 2019

Phaim Bhuiyan (Roma, 31 ottobre 1995) è un attore, regista e sceneggiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Originario del Bangladesh, è nato e vive nel quartiere di Tor Pignattara[1].

È noto come autore, regista, sceneggiatore e protagonista del film Bangla, prodotto da Fandango, uscito nelle sale nel maggio 2019, e successivamente anche dell’omonima serie realizzata per RaiPlay. Il film è stato premiato con il Globo d'Oro[2] come migliore opera prima e con il Nastro d'argento per la migliore commedia del 2019[3]. Lo stesso anno partecipa alle puntate del programma Viva RaiPlay! condotto da Rosario Fiorello.[4]

L'8 maggio 2020 vince il Donatello come miglior regista esordiente.[5] A maggio dirige il videoclip del cantautore Avincola Miami a Fregene.[6]

Nel 2021 è inserito nella classifica di Forbes 30 Under 30 Europe.[7]

Il 13 aprile 2022 esce su RaiPlay Bangla - La serie, composta da 8 episodi, sequel del suo omonimo film del 2019.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore, regista e sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Film[modifica | modifica wikitesto]

Serie TV[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stefania Ulivi, La storia di Phaim Bhuiyan, romano di Torpignattara, su Corriere della Sera, 5 ottobre 2019. URL consultato il 29 settembre 2019.
  2. ^ Stampa Estera - Premiati, su Stampa Estera. URL consultato il 9 maggio 2020.
  3. ^ MYmovies.it, Nastri d’Argento 2019, Bangla è la migliore commedia dell’anno, su MYmovies.it. URL consultato il 29 settembre 2019.
  4. ^ Fiorello: «VivaRaiPlay? Sigarette e vino per convincere Venditti e De Gregori», su Corriere della Sera, 29 dicembre 2019. URL consultato il 3 dicembre 2020.
  5. ^ a b Accademia del Cinema Italiano - Premi David di Donatello, su www.daviddidonatello.it. URL consultato il 9 maggio 2020.
  6. ^ AVINCOLA: “Miami a Fregene”, il video diretto da Phaim Bhuiyan miglior regista esordiente ai David di Donatello 2020, su meiweb.it, 25 maggio 2020. URL consultato il 3 dicembre 2020.
  7. ^ (EN) Mohammed Phaim Bhuiyan, su Forbes. URL consultato il 12 aprile 2021.
  8. ^ Bangla (What’s Next Italy|MIA 2018) vince il Premio del Pubblico alla Festa do Cinema Italiano a Lisbona, su miamarket.it, 15 aprile 2019. URL consultato il 3 dicembre 2020.
  9. ^ Globi d’Oro 2019: miglior film “Il Traditore”, tutti i vincitori, su rbcasting.com, 20 giugno 2019. URL consultato il 3 dicembre 2020.
  10. ^ Nastri d’Argento 2019: «Bangla» di Phaim Bhuiyan è la commedia dell’anno, su Corriere della Sera, 29 giugno 2019. URL consultato il 3 dicembre 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]