Peter Luttenberger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Peter Luttenberger
Nazionalità Austria Austria
Altezza 173 cm
Peso 60 kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 2006
Carriera
Squadre di club
1995-1996Carrera Jeans
1997-1998Rabobank
1999-2000ONCE
2001-2002Tacconi Sport
2003-2006Team CSC
 

Peter Luttenberger (Bad Radkersburg, 13 dicembre 1972) è un ex ciclista su strada austriaco.

Professionista fra il 1995 e il 2006, vinse il Tour de Suisse 1996 e tre titoli nazionali.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Diventò professionista nel 1995, ingaggiato dalla squadra Carrera Jeans per un periodo di due anni.

La sua migliore stagione è stata il 1996, anno in cui si aggiudicò il Giro di Svizzera e chiuse il Tour de France al quinto posto. Nel 1997 passò all'olandese Rabobank, dove militò per altre due stagioni, senza riuscire a ripetersi ad alti livelli.

Nel 1999 firmò per la squadra spagnola ONCE, mentre nel 2001 passò all'italiana Tacconi Sport-Vini Caldirola. La sua carriera si concluse nel Team CSC, con il quale corse dal 2003 fino al 2006.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

5ª tappa Österreich-Rundfahrt
Campionati austriaci, In linea
1ª tappa Österreich-Rundfahrt
Ruota d'Oro-Festa del Perdono
Piccolo Giro di Lombardia
Giro del Mendrisiotto
  • 1996 (Carrera Jeans-Tassoni, tre vittorie)
Raiffeisen G.P. - Gleisdorf
6ª tappa Tour de Suisse
Classifica generale Tour de Suisse
  • 1998 (Rabobank, due vittorie)
Campionati austriaci, Cronometro
5ª tappa Österreich-Rundfahrt
  • 2006 (Team CSC, una vittoria)
Campionati austriaci, Cronometro

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

  • 2001 (Tacconi Sport-Vini Caldirola)
Grazer Altstadt-kriterium
1ª tappa, parte b, Settimana Internazionale di Coppi e Bartali

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi giri[modifica | modifica wikitesto]

1999: 19º
2001: 12º
2005: 87º
1996: 5º
1997: 13º
2000: 21º
2002: ritirato (14ª tappa)
2003: 13º
1995: ritirato (12ª tappa)
2004: 85º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Lisbona 2001 - In linea: 51º
Hamilton 2003 - In linea: 34º
Verona 2004 - In linea: 53º
Salisburgo 2006 - Cronometro: 23º

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]