Patata campana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
PATATA CAMPANA
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneCampania
Zona di produzionepianura di Polvica, Nola, Benevento, Salerno, Avellino.
Dettagli
Categoriaortofrutticolo
RiconoscimentoP.A.T.
SettoreProdotti vegetali allo stato naturale o trasformati

La Patata campana e la patata campana bisestile sono dei tipi di patata coltivate in Campania.

Il 77% della produzione di patata comune viene coltivata nella pianura di Polvica, (Napoli).
La patata "comune" si raccoglie fino alla fine di agosto.
Quella bisestile, con ciclo estivo-autunnale, si semina in luglio e agosto e la raccolta avviene in novembre, dicembre.

Utilizzi[modifica | modifica wikitesto]

La patata è molto utilizzata nella cucina napoletana.
Tra i piatti principali si ricordano:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vedi l'articolo sul gattò Archiviato il 25 maggio 2008 in Internet Archive.. URL consultato il 21-05-2008.
  2. ^ Vedi l'articolo Archiviato il 19 giugno 2008 in Internet Archive. del ristorante Monzù Vivaldi. URL consultato il 21-05-2008

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]