Partito Laburista Indipendente

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Partito Laburista Indipendente
(EN) Independent Labour Party
Logo of the Independent Labour Party.svg
StatoRegno Unito Regno Unito
AbbreviazioneILP
Fondazione1893
Dissoluzione1975
IdeologiaSocialismo democratico, centrismo marxista
CollocazioneSinistra
Affiliazione internazionaleUnione dei Partiti Socialisti per l'Azione Internazionale, Centro Marxista Rivoluzionario Internazionale

Il Partito Laburista Indipendente (in inglese Independent Labour Party) è stato un partito politico britannico di sinistra, fondato nel 1893.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fu fondato nel 1893 a Bradford da Keir Hardie, che lo presiedette fino al 1900[1]. Sorge dall'unione di alcune associazioni socialiste con lo scopo di garantire al movimento operaio un'autonoma rappresentanza parlamentare, si alleò nella sua azione politica alle Trade Union e nel 1900 svolse un ruolo chiave per la fondazione del Labour Representation Committee, che nel 1906 prese il nome di Labour Party[2].

Dopo lo scoppio della grande guerra, in contrasto con la maggioranza, operò una scelta pacifista, continuando comunque a collaborare col partito, dal quale si staccò definitivamente nel 1932.

Schieratosi contro l'intervento nella Seconda guerra mondiale, nel 1945 decise di rientrare nel Partito Laburista, ma la fusione non poté realizzarsi a causa della sua opposizione alla coscrizione. Dopo essersi presentato autonomamente alle elezioni generali del 1945, conquistando 4 seggi, nel 1948 decise di astenersi dall'attività elettorale.[3]

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Hardie, James Keir nell'Enciclopedia Treccani, su www.treccani.it. URL consultato il 20 luglio 2019.
  2. ^ (EN) ILP History – Independent Labour Publications, su independentlabour.org.uk. URL consultato il 20 luglio 2019.
  3. ^ Independent Labour Party, su keynes.scuole.bo.it. URL consultato il 17 maggio 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]