Paolo Emilio Bergamaschi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paolo Emilio Bergamaschi
arcivescovo della Chiesa cattolica
Archbishop CoA PioM.svg
Fortiter et suaviter
Incarichi ricoperti Vescovo di Terracina, Priverno e Sezze
Vescovo di Troia
Arcivescovo titolare di Areopoli
Nato 15 febbraio 1843 a Pontecorvo
Ordinato presbitero 23 dicembre 1865
Consacrato vescovo 16 luglio 1893
Elevato arcivescovo 26 luglio 1910
Deceduto 10 febbraio 1925 a Troia

Mons. Paolo Emilio Bergamaschi (Pontecorvo, 15 febbraio 1843Troia, 10 febbraio 1925) è stato un arcivescovo cattolico italiano.

Il 12 giugno 1893 fu nominato vescovo di Terracina, Priverno e Sezze.

Il 19 giugno 1899 fu nominato vescovo di Troia.

Nel corso del ministero episcopale abbellì con sculture di Nicola Fiore il palazzo vescovile e completò a proprie spese la dotazione delle monumentali campane in bronzo della cattedrale.

Il 26 luglio 1910 rassegnò le dimissioni e contestualmente venne promosso arcivescovo titolare di Areopoli.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]