Ottobrata zafferanese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ottobrata zafferanese
Ottobratazafferanese.JPG
Una panoramica di Piazza Umberto
Tipo di festaSagra
PeriodoTutte le domeniche di ottobre
Celebrata inItalia Italia
Celebrata aZafferana Etnea-Stemma.png Zafferana Etnea (CT)
Feste correlateSagre dell'uva, del miele, delle mele, dei funghi e delle castagne
Tradizioni culinariePiatti tipici della tradizione culinaria siciliana locale
Data d'istituzione1978

L'Ottobrata zafferanese è un importante evento fieristico-culturale che si svolge tutte le domeniche del mese di ottobre nel centro storico di Zafferana Etnea (CT).

Nata alla fine degli anni settanta come una semplice mostra-mercato di prodotti tipici, si è nel tempo evoluta in direzione di una manifestazione complessa, ricca di diverse sfaccettature, che ogni anno attira alcune centinaia di migliaia[1] di visitatori provenienti da tutta la Sicilia e non solo.

L'Ottobrata è suddivisa in quattro o cinque sagre (a seconda del numero delle domeniche nel mese di ottobre):

Indiscussi protagonisti di ciascuna domenica sono i prodotti tipici della terra e i loro derivati: l'uva, il vino, la mostarda, il miele, le mele e la frutta di stagione (fichi d'India, melograni, noci, nocciole, castagne, pistacchi ecc.), i funghi porcini dell'Etna e le altre varietà, l'olio, le olive e le conserve sott'olio. Un ampio spazio è dedicato ai prodotti artigianali e il visitatore può, lungo il percorso del centro storico, fermarsi ad osservare gli antichi mestieri ormai in via di estinzione (scultori del legno e della pietra lavica, pittori di sponde di carretti siciliani, ricamatrici, lavoratori del ferro battuto, pupari ecc.). La piazza Umberto I ospita numerosi stand in cui è possibile degustare i dolci tipici locali (gli sciatori, le zeppole, le paste di mandorla, le foglie da tè, ecc.), i liquori, i vini, il miele, i torroni e la frutta secca caramellata, i gelati al pistacchio e molte altre bontà. Nella Villa Comunale, sottostante la piazza, sono invece collocati gli stand che espongono e vendono salumi, formaggi tipici siciliani e conserve alimentari.

Un grande spazio, quello dell'ex-campo sportivo comunale, è adibito a settore gastronomico in cui i visitatori possono gustare squisitissimi panini con la salsiccia e la carne di maiale o di cavallo, melanzane, peperoni, funghi e olive condite, e dove si esibiscono giovani musicisti emergenti in una rassegna Rock, il Live Startup. Uno spazio è riservato anche alle associazioni di volontariato e di solidarietà sociale per l'informazione e la raccolta di fondi a scopo umanitario.

L'Ottobrata Zafferanese integra l'esposizione dei prodotti tipici e la loro vendita a eventi culturali molto importanti per tutto il comprensorio etneo, con convegni e dibattiti sui temi inerenti alla tutela e al riconoscimento delle qualità dei prodotti locali, proiezione di documentari sull'Etna e sul suo territorio, escursioni alla scoperta di luoghi affascinanti, esibizione di gruppi musicali e di ballo, mostre fotografiche e tanto altro.

La manifestazione è organizzata ogni anno da un apposito Comitato, con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Zafferana Etnea, della Provincia Regionale di Catania, della Regione Siciliana, dell'Ente Parco dell'Etna, della Camera di Commercio di Catania, delle Associazioni Terre dell'Etna e dell'Alcantara, Città del Vulcano, Città del Vino, Città del Miele, Produttori Mele dell'Etna, Strada del vino dell'Etna e Ferrovia Circumetnea.

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

La banda musicale durante l'Ottobrata 2008

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Almeno trecentomila presenze, nelle varie manifestazioni dell'edizione 2008 - fonte Icittà Italia Archiviato il 23 aprile 2009 in Internet Archive.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • P. Libro - Zafferana Etnea, turismo perpetuo - Sikania, dicembre 1996, n. 12 Anno XII.
  • AA. VV. - Invito a... Zafferana Etnea - L'Almanacco Editore, 2000.
  • F. Giuffrida - Un'Ottobrata da favola - L'Informazione, settembre-ottobre 2007.
  • F. Mazzullo - Speciale Ottobrata Zafferanese - Catania free mind, 12 ottobre 2007, anno IV n. 10.
  • S. Privitera - L'Ottobrata 2005 - L'Osservatorio Etneo, settembre-ottobre 2005, n. 4 Anno I.

Sito Web[modifica | modifica wikitesto]

www.ottobrata.it

Sicilia Portale Sicilia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sicilia