Oreste Gelmini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Oreste Gelmini
Oreste Gelmini 1963.jpg
Oreste Gelmini nel 1963

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature II, IV
Gruppo
parlamentare
PCI
Collegio Parma
Incarichi parlamentari
  • Componente della V COMMISSIONE (DIFESA)
  • Componente della X COMMISSIONE (INDUSTRIA E COMMERCIO)
  • Componente della COMMISSIONE SPECIALE PER L'ESAME DEL DISEGNO DI LEGGE N.618: "ATTUAZIONE DI INIZIATIVE INTESE AD INCREMENTARE LA PRODUTTIVITA'"
  • Componente della COMMISSIONE PARLAMENTARE CONSULTIVA PER IL PARERE SULLA EMANAZIONE DELLE NORME RELATIVE ALLA ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA CONTRO LE MALATTIE PER GLI ARTIGIANI
  • Componente della COMMISSIONE PARLAMENTARE CONSULTIVA PER LA DISCIPLINA GIURIDICA DELLE IMPRESE ARTIGIANE
  • Componente della XII COMMISSIONE (INDUSTRIA E COMMERCIO)
  • Componente della COMMISSIONE SPECIALE PER L'ESAME DEI DECRETI LEGGE RELATIVI AGLI INTERVENTI ED ALLE PROVVIDENZE PER LE POPOLAZIONI E I TERRITORI COLPITI DALLE ALLUVIONI O MAREGGIATE DELL'AUTUNNO 1966
Sito istituzionale

Senatore della Repubblica Italiana
Legislature III
Gruppo
parlamentare
PCI
Collegio Modena
Incarichi parlamentari
  • Componente della 9ª Commissione permanente (Industria, commercio interno ed estero, turismo)
  • Componente della commisisone Consultiva assicurazione malattie esercenti attività commerciali
Sito istituzionale

Sindaco di Mirandola
Durata mandato 1948 –
1956
Predecessore Nino Lolli

Dati generali
Partito politico PCI
Professione artigiano, funzionario di partito

Oreste Gelmini (San Possidonio, 10 agosto 1912Modena, 31 luglio 2005) è stato un politico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Oreste Gelmini nel 1958

Nato a San Possidonio in provincia di Modena nel 1912, partecipò attivamente alla lotta antifascista e fu anche partigiano contribuendo alla liberazione di Modena[1].

Fu il primo sindaco comunista di Mirandola nel dopoguerra dal 1948 al 1956 con il Partito Comunista Italiano, successore del socialista Nino Lolli.

Scrisse un importante saggio sulla Liberazione.

Morì a Modena a 93 anni d'età.

In sua memoria è dedicato un parco cittadino a Mirandola, posto tra via Giuseppe Di Vittorio e via Achille Grandi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Luciano Bergonzini, L'Emilia Romagna nella guerra di liberazione, II, De Donato, 1975, pp. 53.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Chiara Lusuardi, Di pialla e scalpello. Oreste Gelmini, artigiano della democrazia, Edizioni CDL, maggio 2013, pp. 188, ISBN 8897120393.
  • Franca Gorrieri, La Resistenza nella Bassa modenese: Da iniziativa di minoranze attive a movimento popolare di massa (1943-1944), Teic, 1973, pp. 18.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN90225367 · ISNI (EN0000 0004 1968 6137 · SBN IT\ICCU\LO1V\038062