Deputati della II legislatura della Repubblica Italiana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Questo elenco riporta i nomi dei deputati della II legislatura della Repubblica Italiana dopo le elezioni politiche del 1953[1].

Riepilogo composizione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppi parlamentari fine Leg.
Comunista 142
Democratico Cristiano 260
Movimento Sociale Italiano 23
Partito Socialista Italiano 75
Partito Socialista Democratico Italiano 18
Liberale 14
Partito Nazionale Monarchico 22
Partito Monarchico Popolare 17
Misto 15
Totale 586

Ufficio di presidenza[modifica | modifica wikitesto]

Presidente[modifica | modifica wikitesto]

Vicepresidenti[modifica | modifica wikitesto]

Questori[modifica | modifica wikitesto]

Segretari[modifica | modifica wikitesto]

Altri membri[modifica | modifica wikitesto]

Gruppi parlamentari[modifica | modifica wikitesto]

Democratico Cristiano[modifica | modifica wikitesto]

Presidente[modifica | modifica wikitesto]

Vicepresidenti[modifica | modifica wikitesto]

Segretari[modifica | modifica wikitesto]

Vicesegretari[modifica | modifica wikitesto]

Membri del consiglio direttivo[modifica | modifica wikitesto]

Membri[modifica | modifica wikitesto]

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 21 febbraio 1955 per poi aderire al Gruppo Misto

Ottorino Momoli (subentrato il 1º ottobre 1957)
Giovanni Perlingieri (subentrato il 29 aprile 1954)
Luigi Durand de la Penne (subentrato il 27 giugno 1956)
Gaetano Zanotti (subentrato il 16 dicembre 1955)
Filomena Delli Castelli (subentrata il 16 dicembre 1955)
Antonio Cavalli (subentrato il 28 luglio 1954)
Nerino Cavallari (subentrato il 19 dicembre 1953)
Mario Berry (subentrato l'11 novembre 1954)
Celestino Ferrario (subentrato il 6 maggio 1954)
Giuseppe Armosino (subentrato il 28 marzo 1957)
Aldo Fascetti (subentrato il 24 maggio 1955, in carica fino all'11 aprile 1956)
Primo Lucchesi (subentrato il 13 aprile 1956)
Bruno Fassina (subentrato il 23 gennaio 1958)

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 21 febbraio 1955 per poi aderire al Gruppo Misto

Michele Camposarcuno (subentrato il 14 marzo 1956)
Enrico Tosi (subentrato il 22 luglio 1954)
Elio Ballesi (subentrato il 29 giugno 1954)

Comunista[modifica | modifica wikitesto]

Presidente[modifica | modifica wikitesto]

Vicepresidenti[modifica | modifica wikitesto]

Segretari[modifica | modifica wikitesto]

Membri del consiglio direttivo[modifica | modifica wikitesto]

Membri[modifica | modifica wikitesto]

Gino Picciotto (subentrato il 13 novembre 1957)

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 18 settembre 1957 per poi aderire al Gruppo Misto

Vittorio Ghidetti (subentrato il 19 febbraio 1957)

Partito Socialista Italiano[modifica | modifica wikitesto]

Presidente[modifica | modifica wikitesto]

Vicepresidenti[modifica | modifica wikitesto]

Segretari[modifica | modifica wikitesto]

Membri del consiglio direttivo[modifica | modifica wikitesto]

Membri[modifica | modifica wikitesto]

Giovanni Mantovani (subentrato il 23 gennaio 1958)
Filippo Di Filippo (subentrato il 6 giugno 1957)

Il 4 ottobre 1957 aderisce al gruppo il deputato Antonio Giolitti proveniente dal Gruppo Comunista

Movimento Sociale Italiano[modifica | modifica wikitesto]

Presidente[modifica | modifica wikitesto]

Vicepresidenti[modifica | modifica wikitesto]

Segretari[modifica | modifica wikitesto]

Membri del consiglio direttivo[modifica | modifica wikitesto]

Membri[modifica | modifica wikitesto]

Il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 10 ottobre 1957 per poi aderire al Gruppo Partito Monarchico Popolare

Il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 14 dicembre 1955 per poi aderire al Gruppo Misto

Il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 18 luglio 1957 per poi aderire al Gruppo Misto

Il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 25 luglio 1957 per poi aderire al Gruppo Misto

Il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 13 dicembre 1955 per poi aderire al Gruppo Misto

Il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 7 maggio 1954 per poi aderire al Gruppo Misto

Giovanni De Totto (subentrato il 15 aprile 1955)

Il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 14 dicembre 1955 per poi aderire al Gruppo Misto

Domenico Pettini (subentrato il 4 febbraio 1958, in carica fino al 12 febbraio 1958)
Antonino La Russa (subentrato il 13 febbraio 1958)

Il 27 giugno 1957 aderisce al gruppo il deputato Domenico Leccisi proveniente dal Gruppo Misto

Partito Nazionale Monarchico[modifica | modifica wikitesto]

Presidente[modifica | modifica wikitesto]

Vicepresidenti[modifica | modifica wikitesto]

Segretari[modifica | modifica wikitesto]

Vicesegretari[modifica | modifica wikitesto]

Membri del consiglio direttivo[modifica | modifica wikitesto]

Membri[modifica | modifica wikitesto]

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 19 dicembre 1956 per poi aderire al Gruppo Partito Monarchico Popolare

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 15 giugno 1954 per poi aderire al Gruppo Misto

il deputato rimane all'interno del gruppo fino all'8 novembre 1956 per poi aderire al Gruppo Misto

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 5 giugno 1954 per poi aderire al Gruppo Misto

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 16 giugno 1954 per poi aderire al Gruppo Misto

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 22 dicembre 1956 per poi aderire al Gruppo Liberale

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 5 giugno 1954 per poi aderire al Gruppo Misto

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 12 novembre 1957 per poi aderire al Gruppo Misto

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 25 ottobre 1956 per poi aderire al Gruppo Partito Monarchico Popolare

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 5 giugno 1954 per poi aderire al Gruppo Misto

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 5 giugno 1954 per poi aderire al Gruppo Misto

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 24 settembre 1957 per poi aderire al Gruppo Misto

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 21 dicembre 1956 per poi aderire al Gruppo Partito Monarchico Popolare

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 15 giugno 1954 per poi aderire al Gruppo Misto

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 14 giugno 1955 per poi aderire al Gruppo Misto

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 30 giugno 1954 per poi aderire al Gruppo Misto

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 19 novembre 1957 per poi aderire al Gruppo Partito Monarchico Popolare

Partito Socialista Democratico Italiano[modifica | modifica wikitesto]

Presidente[modifica | modifica wikitesto]

Segretari[modifica | modifica wikitesto]

Membri del consiglio direttivo[modifica | modifica wikitesto]

Membri[modifica | modifica wikitesto]

Partito Monarchico Popolare[modifica | modifica wikitesto]

Presidente[modifica | modifica wikitesto]

Faccio presente che c'è da rivedere la posizione dell'on. Ettore Viola, perché aderisce al Gruppo provenendo dal Gruppo misto, dopo essere passato per il Gruppo Democratico Cristiano. Invece si legge il contrario. È sufficiente fare una ricerca su Ettore Viola e Parlamento per vedere l'incongruenza in Wikipedia, nell'elenco della I legislatura. Saluti

Vicepresidenti[modifica | modifica wikitesto]

Segretari[modifica | modifica wikitesto]

Membri[modifica | modifica wikitesto]

Il 25 ottobre 1956 aderisce al gruppo il deputato Vincenzo Selvaggi proveniente dal Gruppo Misto, il deputato rimane in carica fino al 10 marzo 1957

Il 19 dicembre 1956 aderisce al gruppo il deputato Giovanni Francesco Alliata di Monreale proveniente dal Gruppo Partito Nazionale Monarchico

Il 21 dicembre 1956 aderiscono al gruppo il deputati Uberto Bonino proveniente dal Gruppo Misto e il deputato Giuseppe Muscariello provenienti dal Gruppo Partito Nazionale Monarchico

Il 14 marzo 1957 aderisce al gruppo il deputato Luigi Zuppante; il deputato rimane all'interno del gruppo fino all'11 giugno 1958 per poi aderire al Gruppo Liberale

Il 4 ottobre 1957 aderisce al gruppo il deputato Letterio La Spada proveniente dal Gruppo Misto

Il 10 ottobre 1957 aderisce al gruppo il deputato Carlo Colognatti proveniente dal Gruppo Movimento Sociale Italiano

Il 19 novembre 1957 aderisce al gruppo il deputato Ettore Viola di Ca' Tasson proveniente dal Gruppo Partito Nazionale Monarchico

Il 3 dicembre 1957 aderisce al gruppo il deputato Agostino Di Stefano Genova proveniente dal Gruppo Misto

Il 20 dicembre 1957 aderisce al gruppo il deputato Giuseppe Menotti Di Francesco proveniente dal Gruppo Misto

Liberale[modifica | modifica wikitesto]

Presidente[modifica | modifica wikitesto]

Vicepresidenti[modifica | modifica wikitesto]

Segretari[modifica | modifica wikitesto]

Membri[modifica | modifica wikitesto]

il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 13 dicembre 1955 per poi aderire al Gruppo Misto

Il 22 dicembre 1956 aderisce al gruppo il deputato Benedetto Cottone proveniente dal Gruppo Partito Nazionale Monarchico

Il 9 ottobre 1957 aderisce al gruppo il deputato Luigi Zuppante proveniente dal Gruppo Partito Monarchico Popolare

Misto[modifica | modifica wikitesto]

Presidente[modifica | modifica wikitesto]

Segretari[modifica | modifica wikitesto]

Membri[modifica | modifica wikitesto]

Il 7 maggio 1954 aderisce al gruppo il deputato Domenico Leccisi proveniente dal Gruppo Movimento Sociale Italiano; il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 27 giugno 1957 per poi aderire al Gruppo Movimento Sociale Italiano

Il 5 giugno 1954 aderiscono al gruppo i deputati Raffaele Cafiero, Giuseppe De Falco, Paolo Greco e Guido Grimaldi provenienti dal Gruppo Partito Nazionale Monarchico; il deputato De Falco rimane in carica fino al 25 settembre 1955; i deputati Cafiero, Greco e Grimaldi rimangono all'interno del gruppo fino al 25 ottobre 1956 per poi aderire al Gruppo Partito Monarchico Popolare

Il 15 giugno 1954 aderiscono al gruppo i deputati Luigi Amato e Angelo Rubino provenienti dal Gruppo Partito Nazionale Monarchico; il deputato Amato rimane all'interno del gruppo fino al 25 ottobre 1956 per poi aderire al Gruppo Partito Monarchico Popolare

Il 16 giugno 1954 aderisce al gruppo il deputati Raffaele Chiarolanza proveniente dal Gruppo Partito Nazionale Monarchico; il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 25 ottobre 1956 per poi aderire al Gruppo Partito Monarchico Popolare

Il 30 giugno 1954 aderisce al gruppo il deputato Odo Spadazzi proveniente dal Gruppo Partito Nazionale Monarchico; il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 25 ottobre 1956 per poi aderire al Gruppo Partito Monarchico Popolare

Il 21 febbraio 1955 aderiscono al gruppo i deputati Ugo Bartesaghi e Mario Melloni provenienti dal Gruppo Democratico Cristiano

Il 29 settembre 1955 aderisce al gruppo il deputato Olindo Preziosi; il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 25 ottobre 1956 per poi aderire al Gruppo Partito Monarchico Popolare

Il 13 dicembre 1955 aderisce al gruppo il deputato Mario Jannelli proveniente dal Gruppo Movimento Sociale Italiano e il deputato Bruno Villabruna proveniente dal Gruppo Liberale; il deputato Jannelli rimane all'interno del gruppo fino al 25 ottobre 1956 per poi aderire al Gruppo Partito Monarchico Popolare

Il 14 dicembre 1955 aderiscono al gruppo i deputati Fabio De Felice e Cesare Pozzo provenienti dal Gruppo Movimento Sociale Italiano

L’8 novembre 1956 aderisce al gruppo il deputato Uberto Bonino proveniente dal Gruppo Partito Nazionale Monarchico; il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 21 dicembre 1956 per poi aderire al Gruppo Partito Monarchico Popolare

Il 18 luglio 1957 aderisce al gruppo il deputato Agostino Di Stefano Genova proveniente dal Gruppo Movimento Sociale Italiano; il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 3 dicembre 1957 per poi aderire al Gruppo Partito Monarchico Popolare

Il 25 luglio 1957 aderisce al gruppo il deputato Luigi Filosa proveniente dal Gruppo Movimento Sociale Italiano

Il 18 settembre 1957 aderisce al gruppo il deputato Antonio Giolitti proveniente dal Gruppo Comunista; il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 4 ottobre 1957 per poi aderire al Gruppo Partito Socialista Italiano

Il 24 settembre 1957 aderisce al gruppo il deputato Letterio La Spada proveniente dal Gruppo Partito Nazionale Monarchico; il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 4 ottobre 1957 per poi aderire al Gruppo Partito Monarchico Popolare

Il 12 novembre 1957 aderisce al gruppo il deputato Giuseppe Menotti De Francesco proveniente dal Partito Nazionale Monarchico; il deputato rimane all'interno del gruppo fino al 20 dicembre 1957 per poi aderire al Gruppo Partito Monarchico Popolare


Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]