Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Noto (provincia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mappa delle province giapponesi con la provincia di Noto evidenziata

Noto (giapponese:能登国; -no kuni) fu una provincia del Giappone nell'area che corrisponde all'odierna prefettura di Ishikawa. Noto confinava con le province di Etchu e Kaga.

L'antica capitale e principale città castello era Nanao. All'inizio del periodo Sengoku la provincia era divisa tra diversi clan tra i quali spiccavano gli Hatakeyama che tuttavia a causa di diatribe interne persero il loro potere. Per la maggior parte della fine del periodo Sengoku Noto venne governata da un ramo minore del clan Maeda di Kaga.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN259961092