Neuruppin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Neuruppin
media città di circondario
Neuruppin – Stemma
Neuruppin – Veduta
Localizzazione
StatoGermania Germania
LandFlag of Brandenburg.svg Brandeburgo
DistrettoNon presente
CircondarioOstprignitz-Ruppin
Territorio
Coordinate52°55′20″N 12°48′00″E / 52.922222°N 12.8°E52.922222; 12.8Coordinate: 52°55′20″N 12°48′00″E / 52.922222°N 12.8°E52.922222; 12.8
Altitudine44 m s.l.m.
Superficie305,24 km²
Abitanti30 785[1] (31-12-2019)
Densità100,86 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale16816, 16818, 16827, 16833 e 16835
Prefisso03391
Fuso orarioUTC+1
Codice Destatis12 0 68 320
TargaNP e OPR
Cartografia
Mappa di localizzazione: Germania
Neuruppin
Neuruppin
Neuruppin – Mappa
Localizzazione della città di Neuruppin nel circondario dell'Ostprignitz-Ruppin
Sito istituzionale

Neuruppin è una città di 30 785 abitanti[1] del Brandeburgo, in Germania.

È il capoluogo, e il centro maggiore, del circondario (Landkreis) dell'Ostprignitz-Ruppin (targa OPR).

Neuruppin ha il titolo di "Media città di circondario" (Mittlere kreisangehörige Stadt), e porta la dicitura Fontanestadt ("città di Fontane") in onore del poeta e scrittore Theodor Fontane.

Le località di Boltenmühle e Rottstiel si affacciano sulle rive del lago di Tornow.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 settembre 1993 vennero annessi alla città di Neuruppin i comuni di Alt Ruppin, Buskow, Gnewikow, Gühlen-Glienicke, Karwe, Krangen, Lichtenberg, Molchow, Nietwerder, Radensleben, Stöffin, Wulkow e Wuthenow.[2]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Neuruppin:
Sviluppo della popolazione dal 1875 entro gli attuali confini (2020)
[3].
Anno Abitanti
1875 20 080
1890 21 912
1910 26 164
1925 26 640
1939 33 090
1950 36 677
1964 31 422
Anno Abitanti
1971 31 283
1981 33 042
1985 33 989
1990 34 014
1995 32 795
2000 32 598
2005 32 145
Anno Abitanti
2010 31 599
2015 30 715
2016 31 037
2017 30 889
2018 30 846
2019 30 785
2020 30 764

Fonti dei dati sono nel dettaglio nelle Wikimedia Commons.[4].

Suddivisione amministrativa[modifica | modifica wikitesto]

Neuruppin si divide in 14 zone, corrispondenti all'area urbana e a 13 frazioni (Ortsteil):[5]

  • Neuruppin (area urbana)
  • Alt Ruppin
  • Buskow
  • Gnewikow
  • Gühlen-Glienicke, con le località:
    • Binenwalde
    • Boltenmühle
    • Kunsterspring
    • Neuglienicke
    • Rheinsberg-Glienicke
    • Steinberge
  • Karwe, con le località:
    • Pabstthum
    • Seehof
  • Krangen, con le località:
Zermützel
    • Fristow
    • Rottstiel
    • Tornow
    • Zermützel
    • Zippelsförde
  • Lichtenberg
  • Molchow, con la località:
    • Stendenitz
  • Nietwerder
  • Radensleben
  • Stöffin
  • Wulkow
  • Wuthenow

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Neuruppin è gemellata con:[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Bevölkerung im Land Brandenburg nach amtsfreien Gemeinden, Ämtern und Gemeinden 31. Dezember 2019 (XLS-Datei; 83 KB) (Einwohnerzahlen auf Grundlage des Zensus 2019)
  2. ^ (DE) Drittes Gesetz zur Gemeindegliederung im Land Brandenburg, Paragrafo 1, Articolo 2, Comma 1, su bravors.brandenburg.de.
  3. ^ Fonti dei dati sono nel dettaglio nelle Wikimedia Commons. Population Projection Brandenburg at Wikimedia Commons
  4. ^ Population Projection Brandenburg at Wikimedia Commons, su commons.wikimedia.org.
  5. ^ (DE) Neuruppin und seine vier Partnerstädte, su neuruppin.de. URL consultato il 18 maggio 2010 (archiviato dall'url originale il 19 ottobre 2009).
  6. ^ (DE) Neuruppin und seine vier Partnerstädte, su neuruppin.de. URL consultato il 18 maggio 2010 (archiviato dall'url originale il 31 dicembre 2008).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN157435881 · LCCN (ENno2001068944 · GND (DE4041908-3 · BNF (FRcb11963980s (data) · CERL cnl00029565 · WorldCat Identities (ENlccn-no2001068944
Germania Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Germania