Neues Museum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Neues Museum
Berlin Neues Museum 001.JPG
La facciata occidentale del Neues Museum
Ubicazione
StatoGermania Germania
LocalitàBerlino
Caratteristiche
TipoEgittologia
Apertura1855
Sito web

Coordinate: 52°31′14″N 13°23′52″E / 52.520556°N 13.397778°E52.520556; 13.397778

Il Neues Museum ("museo nuovo") è un museo di Berlino, nel quartiere Mitte.

È uno dei Musei statali di Berlino, parte del complesso dell'Isola dei musei.

Gravemente danneggiato durante la seconda guerra mondiale, è stato riaperto alla fine del 2009, dopo una straordinaria opera di restauro e ricostruzione guidata dall'architetto inglese David Chipperfield. Ospita, come all'origine, la collezione egizia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Neues Museum fu costruito per volere di Federico Guglielmo IV di Prussia fra il 1841 e il 1859, per accogliere la collezione egizia. Architetto fu Friedrich August Stüler, allievo di Karl Friedrich Schinkel, che diede all'edificio una veste classicista, con due cortili interni.

Dopo i gravissimi danni della guerra, rimase fino al 1986 in rovina.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • David Chipperfield. Progetto di restauro e completamento del Neues Museum. Museumsinsel, Berlino, Germania, 2004, in "Casabella", anno LXVIII, n. 4 (aprile 2004), pp. 40–47.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


L'Altes Museum Musei sull'Isola dei Musei di Berlino

Altes Museum | Neues Museum | Alte Nationalgalerie | Bode-Museum | Pergamonmuseum 

Controllo di autoritàVIAF: (EN135319142 · ISNI: (EN0000 0001 2290 2732 · LCCN: (ENnr95006690 · GND: (DE10006374-3 · BNF: (FRcb169010432 (data)