Nervo cutaneo mediale dell'avambraccio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nervo cutaneo mediale dell'avambraccio
Gray811and813.PNG
Nervi dell'arto superiore
Gray812and814.svg
Innervazione sensitiva dell'arto superiore (l'area innervata dal nervo è in verde)
Anatomia del Gray(EN) Pagina 937
Nome latinonervus cutaneus antibrachii medialis
SistemaSistema nervoso periferico
Origineneuromeri C8-T1 del plesso brachiale
Innervacute di parte dell'arto superiore
Identificatori
TAA14.2.03.028
FMA39079

Il nervo cutaneo mediale dell'avambraccio è un nervo sensitivo che origina come ramo terminale del tronco secondario mediale del plesso brachiale. A volte viene considerato un ramo collaterale. Riceve fibre da C8 e T1 e innerva la cute della faccia mediale dell'avambraccio.

Decorso[modifica | modifica wikitesto]

Alla sua origine il nervo è situato fra l'arteria e la vena ascellare; si porta quindi nel braccio decorrendo assieme all'arteria brachiale. A questo livello emette un piccolo ramo che si fa sottocutaneo e innerva la cute che ricopre il bicipite. Prosegue fino a metà del braccio, dove perfora la fascia brachiale, raggiunge il gomito e si divide in due rami terminali:

  • ramo anteriore: prosegue lungo la piega del gomito e innerva la cute anteromediale dell'avambraccio.
  • ramo posteriore: si porta dorsalmente e innerva la cute posteromediale dell'avambraccio.