Nephelium lappaceum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Rambutan
RambutanSamet.jpg
Frutto del rambutan
Stato di conservazione
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Sapindales
Famiglia Sapindaceae
Genere Nephelium
Specie N. lappaceum
Nomenclatura binomiale
Nephelium lappaceum
Lour.

Nephelium lappaceum L. è una pianta angiosperma della famiglia delle Sapindaceae.

È un albero tropicale di media grandezza, che produce frutti commestibili detti rambutan, simili al litchi.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Rambutan maturi in Malesia

Si tratta di un albero sempreverde che cresce fino a un'altezza di 12-20 m. Le foglie sono alterne, lunghe 10-30 cm, pennate, a margine intero composte da 3-11 foglioline, ogni fogliolina misura 5-15 cm di lunghezza e 3-10 cm di larghezza. I fiori sono piccoli, 2,5-5 mm, apetali e portati in infiorescenza. Gli alberi di Rambutan possono essere dioici con fiori maschili e femminili su individui separati o con fiori ermafroditi.

Il frutto ha una buccia ricoperta di spine rosse. La polpa è traslucida e dolce, con un duro seme centrale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]